Immobili
Veicoli

LUGANOLa Nazionale parlerà un po'... "ticinese"

29.08.21 - 08:00
Gerry Gerosa sarà il nuovo analista tattico e dovrà studiare gli avversari delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar.
Freshfocus, archivio
La Nazionale parlerà un po'... "ticinese"
Gerry Gerosa sarà il nuovo analista tattico e dovrà studiare gli avversari delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar.
Il 55enne è reduce dall'esperienza positiva con l'Union Berlino di Urs Fischer, culminata con l'accesso ai gironi della prossima Europa Conference League.
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Jean Pierre "Gerry" Gerosa farà parte dello staff tecnico della Nazionale svizzera di calcio. La notizia è trapelata venerdì, durante la prima conferenza stampa di Murat Yakin, in occasione della convocazione dei giocatori per i match contro Grecia e Italia.

Il 55enne ticinese è stato chiamato dal coach rossocrociato in qualità di analista tattico e dovrà studiare avversari del calibro di Italia, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, in vista delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar (le partite sono in agenda nell'autunno del 2022). Ricordiamo che la rassegna iridata avrà invece luogo dal 21 novembre al 18 dicembre del 2022.

Da segnalare che Gerry era stato ingaggiato in precedenza dall'Union Berlino di Urs Fischer per prendere parte ai playoff di Europa Conference League, brillantemente superati dalla squadra tedesca contro i finlandesi del Kups Kuopio. L'accordo fra le due parti prevedeva che, nel caso si concretizzasse l'avventura con la Nazionale svizzera, Gerosa sarebbe stato libero di andare. Detto fatto: la Nazionale elvetica parlerà dunque anche un po' di... "ticinese".

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE