Inter
6
Bologna
0
2. tempo
(3-0)
Ajoie
Ambrì
19:45
 
Bienne
Davos
19:45
 
Zugo
Friborgo
19:45
 
Langnau
Zurigo
19:45
 
Lakers
Losanna
19:45
 
Ginevra
Lugano
19:45
 
Inter
6
Bologna
0
2. tempo
(3-0)
Ajoie
Ambrì
19:45
 
Bienne
Davos
19:45
 
Zugo
Friborgo
19:45
 
Langnau
Zurigo
19:45
 
Lakers
Losanna
19:45
 
Ginevra
Lugano
19:45
 
TiPress
+3
SUPER LEAGUE
19.03.2021 - 15:520

C'è il Basilea, serve la perfezione

Rinvigoriti dal successo di Vaduz, i bianconeri ora sono ambiziosi.

Due vittorie e due pari nelle ultime quattro sfide ai renani.

LUGANO - I successi di Sion e Vaduz hanno reso estremamente più sereno un Lugano che, pur mai tremando in stagione, ora può davvero considerare chiuso il capitolo salvezza. D'ora in avanti i bianconeri correranno con il naso all’insù, puntando chi li precede e a un piazzamento alle spalle della capolista Young Boys (o al terzo posto) che, per mancanza di squadre dominanti, è ancora alla portata. Ed è proprio in ottica “podio” che sarà importantissima la sfida di domani sera, quando a Cornaredo arriverà il Basilea. 

Contro i renani Maurizio Jacobacci avrà l’imbarazzo della scelta: tutti i giocatori della rosa sono infatti “abili e arruolati”. 
«È un grattacapo perché cinque giocatori non possono essere convocati, mi dispiace - ha sottolineato il mister bianconero nella conferenza stampa di presentazione alla partita - Tutti, anche chi dovrà andare in tribuna e che si allena bene e fa sì che le sedute settimanali siano di qualità, meriterebbero infatti di far parte del gruppo che disputerà il match. I non convocati devono avere pazienza e provare a farsi trovare pronti quando chiamati in causa. Il loro giorno arriverà. Da inizio settimana ho comunque in testa una strategia e provo a portarla avanti guardando lo stato di forma di ogni elemento». 

La partita contro il Basilea, che il Lugano affronterà con un 3-5-2, con Zeigler confermato in difesa e la coppia d’attacco Bottani-Ardaiz, potrebbe - una volta ancora - dare la svolta alla stagione. 
«Sono convinto che la squadra sarà pronta ad affrontare un Basilea che ha superato il momento difficile e che, micidiale in contropiede, ha battuto il Lucerna ed è una delle squadre più in forma del momento (i renani, in realtà, hanno vinto appena una delle ultime cinque partite di Super League, ndr). Il Basilea è sempre una forza importante del calcio svizzero e per batterlo servirà un’impresa. Il fatto che negli ultimi quattro scontri diretti abbiamo vinto due volte in casa e pareggiato due volte al Sankt Jakob-Park è di buon auspicio ma, ripeto, servirà una grande prestazione, sostenuta dal gioco collettivo, per ottenere i tre punti. Il nostro gruppo, importante, ha la convinzione di potersela giocare a viso aperto e di vincere. Ci proveremo, perché sappiamo cosa possa significare».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tzozjlred 6 mesi fa su tio
Lotta dura senza paura su ogni pallone, determinazione nelle azioni e concretezza in attacco e finalmente vedremo un Lugano vincente. Forza Lugano
Genchi 67 6 mesi fa su tio
Impresa di costruzioni 😂😂🤣
angie2020 6 mesi fa su tio
potete farcela, e dovete farcela!! forza ragazzi
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 19:47:57 | 91.208.130.87