Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUESfida delicata per il Lugano: a Vaduz non si può sbagliare

12.03.21 - 12:11
I ticinesi sono settimi in classifica (30 punti), sette lunghezze in più della truppa di Mario Frick, che è ultima (23).
Ti-press (Alessandro Crinari)
Sfida delicata per il Lugano: a Vaduz non si può sbagliare
I ticinesi sono settimi in classifica (30 punti), sette lunghezze in più della truppa di Mario Frick, che è ultima (23).

VADUZ - Il Lugano scenderà in campo domenica a Vaduz, in occasione del match valido per il 25esimo turno di Super League.

Si tratta di una trasferta molto delicata per la truppa di Jacobacci. La formazione del Liechtenstein infatti – ultima della graduatoria con 23 punti – conta “soltanto” sette lunghezze di ritardo dalla settima piazza occupata dai bianconeri (30) e con un successo ridurrebbe pericolosamente lo scarto.

Il Vaduz sta inoltre vivendo un periodo positivo. La squadra è reduce dal prezioso pareggio ottenuto sul campo dello Young Boys (1-1) e nelle ultime dieci partite disputate è stata sconfitta solo in due occasioni (le vittorie sono invece quattro).

Dal canto suo la compagine ticinese non può permettersi un passo falso. Le tre battute d'arresto rimediate nelle ultime quattro uscite stagionali – nell'ordine contro Lucerna, Losanna e Zurigo, inframezzate dal successo di Sion – suonano come un piccolo campanello d'allarme. Bottani e compagni non devono però demoralizzarsi, anche perché in questa stagione hanno dimostrato più volte di saper gestire la pressione. Un'affermazione permetterebbe inoltre al gruppo di lasciarsi alle spalle proprio gli avversari di giornata e di fare un ulteriore passo avanti verso la salvezza.

Non saranno della partita, per aver rimediato una giornata di squalifica, il difensore bianconero Fabio Daprelà e quello del Vaduz Yannick Schmid. Ricordiamo che le due formazioni si sono finora affrontate in due circostanze – una volta in casa e una in trasferta – e in entrambe le situazioni la sfida si è chiusa sull'1-1. 

Infine in Challenge League il Chiasso – reduce dal 2-0 rifilato all'Aarau – giocherà sul Campo dello Stade Lausanne. In classifica i rossoblù (20 punti) sono ultimi e contano due lunghezze di ritardo da Kriens (22) e Xamax (22).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT