Ti-press (Samuel Golay)
+7
SUPER LEAGUE
20.01.2021 - 21:070
Aggiornamento : 21.01.2021 - 11:32

Jacobacci è amareggiato: «Non siamo stati inferiori, ci siamo fatti valere»

Maurizio Jacobacci: «Abbiamo messo la museruola all'YB, ma ci hanno castigati. Dispiace per i ragazzi».

Il mister ha parlato anche dell'occasione fallita da Bottani: «Ero convinto che entrasse, invece ho dovuto rendermi conto che non aveva fatto gol. Non posso dire niente ai ragazzi, per 90’ siamo stati presenti»·

LUGANO - Soddisfatto per la prestazione, deluso per il risultato: questo lo stato d'animo di mister Jacobacci, che questa sera ha visto il suo Lugano giocarsela a viso aperto con la capolista YB.

«Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, mettendo la museruola alla capolista: loro non hanno fatto un tiro in porta e faccio i complimenti alla mia squadra - spiega nel post-partita il tecnico bianconero - In fase difensiva ci siamo fatti valere. Volevamo fare anche un gran secondo tempo, ma loro ci hanno castigato. Se penso che hanno segnato su un cross sbagliato... un po' di rammarico c’è. Complimenti a Fassnacht per il gesto tecnico. Poco dopo c'è stata l‘occasione di Bottani. La differenza sta qui: loro hanno segnato, noi abbiamo sbagliato».

Il 2-0 ha "ucciso" la partita. «Per noi è stato una vera mazzata. Eravamo messi bene in campo e con i cambi abbiamo cercato di cambiare il volto della partita. Anche Abubakar ci ha provato, ma la palla oggi non voleva entrare. Sul gol sbagliato da Bottani non potevo crederci. Ero convinto che entrasse, invece ho dovuto rendermi conto che non aveva fatto gol. Non posso dire niente ai miei ragazzi, per 90 minuti siamo stati presenti».

Per Jacobacci il Lugano meritava sicuramente qualcosa in più. «Il risultato non rispecchia quanto visto in campo. L'YB può essere contento di questi 3 punti. Sono deluso, non meritavamo di perdere, spiace per la grande determinazione dei miei giocatori. Chiaro la sconfitta fa male, ma da questa partita voglio tenermi le tante cose positive che ho visto in campo. Questo match ci aiuterà a crescere. Con il San Gallo, se giochiamo così, possiamo fare una grande partita. Ripeto: non siamo stati inferiori dello YB, possiamo giocarcela con tutti».

Ultime battute sull'esordio di Abubakar. «È un ragazzo che ci potrà aiutare, ma deve ancora capire i meccanismi. Stasera non era facile entrare in questa situazione. Bisogna dargli tempo per inserirsi bene, capire i movimenti dei compagni. Il quarto posto attuale in classifica ci sta».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
egi47 5 mesi fa su tio
Lo stato ha dato un aiuto di 5 milioni di franchi a questi buffoni e le file per prendere gli alimentari al Tavolino magico e alla chiesa evangelica si fanno sempre più lunghe. Vergognatevi.
Diablo 5 mesi fa su tio
@egi47 Si deve vergognare chi ? Il Lugano che ha chiesto ed ha ricevuto , o chi sta ai vertici dello Stato e permette le file al Tavolino Magico ? perche vorrei giusto ricordarci che il Tavolino Magico la fila l'aveva ben prima del covid....buffone che non sei altro e vergogna vallo a dire allo Stato
cle72 5 mesi fa su tio
La squadra c'è non mollare! Forza Lugano!
Capra 5 mesi fa su tio
Forza ragazzi
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-25 06:54:18 | 91.208.130.87