KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (DAVIDE AGOSTA)
+ 7
SUPER LEAGUE
11.03.2019 - 07:000
Aggiornamento : 12:57

Dalle tirate d'orecchie agli applausi: Lugano in ascesa

Prestazione convincente e "mezzo successo" contro il Basilea: i bianconeri paiono aver imboccato la strada giusta. E la zona-Europa non è lontanissima...

LUGANO - Una delle prestazioni più convincenti della stagione non è bastata al Lugano per battere il Basilea.

Se in altri casi abbiamo tirato le orecchie ai bianconeri, lontani dal dimostrare in campo nel weekend quanto predicato in settimana, questa volta non possiamo invece che unirci a chi, in maniera convinta, li ha applauditi.

Davanti alla seconda forza del campionato, a Cornaredo, i ticinesi hanno infatti semplicemente giocato un'ottima partita. Non hanno mostrato timore reverenziale nei confronti di una nobile del nostro calcio. Sono stati corti e attenti in difesa. Hanno sempre avuto un atteggiamento positivo, cercando fino all'ultimo di approfittare degli spazi concessi loro. Hanno dimostrato idee e grande coraggio. E poi, comunque, non hanno sbandato davanti al veloce guizzo di Ajeti, gol che avrebbe potuto trasformare in un incubo il loro pomeriggio. In altre occasioni un pari è stato archiviato come una mezza sconfitta. Seppur dallo stesso valore “aritmetico”, quello centrato contro i renani ha invece il sapore della mezza vittoria. E ha comunque dato la possibilità a Sabbatini e soci di staccare il Sion e tenere a debita distanza Neuchâtel Xamax e Grasshopper.

A dodici giornate dalla fine della corsa il Lugano è in un limbo. Non è troppo distante dalla penultima della piazza per potersi permettere di star tranquillo, ma non è neppure lontanissimo dalle zone nobili della graduatoria, da quel quarto posto che varrebbe un pass per i preliminari di Europa League. Tolti YB e Basilea nessuno, nelle ultime cinque giornate, ha sprintato velocemente quanto i bianconeri. E allora perché non cedere alla gola e, pur tenendo i piedi ben piantati a terra, non cominciare a fare qualche pensiero ambizioso? Ai ticinesi la qualità non manca. Per “arrivare” dovranno solo consumarla fino all'ultima goccia...

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (DAVIDE AGOSTA)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
albertolupo 7 mesi fa su tio
Dopo due partite andate più o meno bene si ricomincia già a parlare di Europa?!? Anche i giornalisti non ritengono di avere stancato con questa storiella? A quando si tornerà a chiedere la panchina di Celestini?
jena 7 mesi fa su tio
... ma perché la nostra cara tv nel riassunto della partita si accanisce contro un presunto fallo in area da parte di Daprelà con slow motion e ingrandimenti, mentre per il fallo su Yao non dicono nulla???
Indira69 7 mesi fa su tio
@jena Concordo con quanto scrivi,i nostri "giornalisti" dimostrano una volta di più di che pasta sono fatti,la sudditanza psicologica esiste anche a Comano!
Luca Galli 7 mesi fa su fb
Pensiamo prima alla salvezza.. FORZA LUGANO⚪⚫
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 07:46:39 | 91.208.130.89