KEYSTONE
Il regista Giovanni Veronesi contro le nazioni che respingono i turisti italiani.
ITALIA
01.06.2020 - 09:510

Giovanni Veronesi contro la Svizzera (ma non solo)

Il regista accusa le nazioni che non vedono di buon occhio il turismo dall'Italia

ROMA - Le chiusure delle frontiere e le misure di contenimento della pandemia prese nei singoli Paesi, che differiscono a volte da quelli confinanti, stanno creando alcuni attriti.

Un tema delicato è quello delle vacanze: alcune nazioni europee guardano con un certo timore ai turisti italiani. Cosa che non è andata giù al regista Giovanni Veronesi, che su Twitter si è scagliato contro quegli Stati "colpevoli" a suo dire di rifiutare il viaggiatore italico. Nel novero l'autore di "Manuale d'amore" ha inserito anche la Svizzera. 

«Ma scusate, se l'Austria, la Grecia, la Croazia e la Svizzera non ci vogliono, perché noi dal 3 li prendiamo? Che stiano a casa loro» ha twittato.

Vari utenti hanno replicato a Veronesi, tra di essi il giornalista Pierluigi Battista: «Perché in Grecia, facendo le cose giuste come in Germania, Corea del sud, Taiwan, Singapore, Nuova Zelanda, Israele, hanno contenuto moltissimo il numero dei morti. Noi, tranne il Veneto grazie a Crisanti, no».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 12:14:33 | 91.208.130.85