Keystone
STATI UNITI
05.01.2020 - 06:000

Non è affatto detto che Ivanka Trump resti alla Casa Bianca

Anche se papà Donald venisse rieletto: «Per me quello che conta di più è la felicità dei miei figli» ma... lei correrebbe da presidente?

WASHINGTON D.C. - Personaggio politicamente influente, accanto al padre, anche se non proprio parte integrante dell'establishment.

Ivanka Trump, sicuramente è una persona importante per l'ammistrazione Trump e la Casa Bianca. Un lavoro, quello di statista, che però non è al primo posto per lei come confermato in una recente intervista data alla CBS.

Alla domanda se vede il suo futuro a Washington in caso di una rielezione di papà, infatti, ha risposto: «Per me quello che conta di più è la felicità dei miei figli. Le mie decisioni saranno sempre abbastanza flessibili da permettere che i loro bisogni siano soddisfatti. Saranno quindi loro che, in qualche modo, mi porteranno a scegliere quello che farò». 

«Per quanto mi riguarda il venire a lavorare alla Casa Bianca», ha aggiunto poi Ivanka, «è soprattutto il mantenere le promesse fatte in campagna elettorale, mettere in atto misure che rispondano alle necessità di tutte quelle persone»

Voglia di magari, un giorno, correre per la presidenza? «Oh Dio», ha risposto lei, «non lo so, in fin dei conti per me la politica in sé è molto meno interessante di quello che si può fare concretamente, facendo applicare le leggi, lavorando ogni giorno per questa nazione».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-26 22:20:29 | 91.208.130.85