Keystone
STATI UNITI
12.08.2018 - 13:000
Aggiornamento : 14:38

«L'Oscar pop? Sono contento, avrei già potuto vincerne un paio!»

Parola di Mark Wahlberg, uno degli alfieri dei film Usa tutti per il botteghino: «Li facciamo per la gente, se poi arriva la statuetta...»

LOS ANGELES - Una nuova categoria per gli Oscar, quella del "Miglior film popolare" annunciata all'inizio di settimana scorsa non ha mancato di far parlare di sé. 

C'è chi la trova una pura e semplice trovata per aumentare ulteriormente le entrate di film già pensati per fare cassetta, e c'è chi si lamenta che così si butta alle ortiche la qualità che gli Academy dovrebbero rappresentare (ma è davvero così?).

Ma non sono tutte critiche. C'è, infatti, anche chi è parecchio entusiasta come Mark Wahlberg che - di filmoni tutti botti ed effetti speciali-  ne ha girati davvero parecchi, come "Mile 22" prossimamente nelle sale.

«Se ci fossero già stati qualche annetto fa probabilmente ne avremmo vinti già un paio», ha dichiarato l'attore di "Transformers" al portale Variety, «ci sono stati film che al di là dei grandi incassi non hanno mai ottenuto questo tipo di alloro, e che forse se lo sarebbero meritato. Li facciamo pensando al pubblico, pensando di offrire un prodotto che possa piacere a tutti, se poi arriva anche un premio... beh fantastico! Penso ci siano molti film "popolari" là fuori che sono anche veramente belli e che meriterebbero senz'altro di essere riconosciuti».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:31:52 | 91.208.130.89