mobile report Segnala alla redazione
LUGANO
31.10.2018 - 07:000
Aggiornamento 11:14

Sport e pubblicità, il testimonial vince sempre

Il connubio tra sport e pubblicità è un classico che non tramonta mai. Ecco alcuni degli atleti più pagati per promuovere un lungo elenco di brand

 

Ingaggiare un talento sportivo di fama mondiale, per molti brand di successo, è un must irrinunciabile. Un campione è sinonimo di successo, determinazione, ricchezza. I giovani in particolare si identificano con le star dello sport-business, e anche gli stessi praticanti, amatoriali o meno di sport, subiscono sempre il fascino dei loro opinion leader.

A parte qualche rara eccezione dovuta ad improvvise cadute in disgrazia (basti pensare a Tiger Woods), con un campione è difficile sbagliare.

Ecco una lista di 5 testimonial d’eccezione richiesti in tutto il mondo:

  • Lebron James, basket: il più affermato cestista del momento, appena sbarcato ai Los Angeles Lakers, soprattutto negli States è veramente molto richiesto. Ovviamente sono soprattutto le multinazionali ad assicurarsene le prestazioni. Tra i marchi per i quali Lebron si è esposto troviamo Nike, suo sponsor tecnico, Sprite, gruppo Coca Cola, e Samsung. A sorpresa, tra le auto, l’ala ha scelto KIA Motors. Persino il governo USA ha richiesto (e ottenuto) la sua immagine per il sito healthcare.gov. A rimpolpare i suoi 48 milioni di dollari di introiti annuali in sponsoring, contribuiscono anche le aziende Tencent, Beats By Dre e Cleveland-Cliffs.
  • David Beckham, calcio: sebbene ormai lontano dal rettangolo di gioco, il centravanti britannico resta un’icona di bellezza maschile e salute. Non si contano le aziende che lo hanno ingaggiato negli anni: H&M, Sky Sport, Tudor e Breitling (orologi), Police (occhiali), Adidas, Emporio Armani, Biotherm, Vodafone, Sainsbury’s, Samsung, Brylcreem, Haig Club (whisky). Oggi la sua immagine viene spesa principalmente per la sua casa di moda e per il profumo. Cuore d’oro, ha anche accettato di promuovere le iniziative Unicef, di cui è Brand Ambassador.
  • Virat Kholi, cricket: chi è costui, vi chiederete? È il capitano della nazionale indiana di cricket, nonché una leggenda assoluta nel suo sport. Inutile dire che molte aziende sgomitano per averlo come uomo immagine. Ecco la lista di alcuni brand, alcuni dei quali a noi sconosciuti, che ci sono riusciti: Adidas, Tissot, Audi, Pepsi, Vick’s, Valvoline, Boost (integratori), Too Yumm (snack), Celkon (telefonia), Royal Challenge (Energy drink), Manyavar (abbigliamento), Fastrack (orologi), Sun Pharma (medicazione), FlyingMachine (jeans), Xtreme 2007 (moto). E la lista potrebbe allungarsi.
  • Cristiano Ronaldo, calcio: il derby con Messi esiste anche nel marketing, ma, a conti fatti, vuoi per “physique du role”, vuoi per una maggior estroversione, è il portoghese ad uscirne vincente. Tra i marchi che si sono affidati a CR7 troviamo Nike. Il gigante
    dell’abbigliamento sportivo utilizza continuamente l’attaccante della Juventus per le sue campagne. Tra gli altri brand Herbalife, EA Sport (produttore dei videogiochi FIFA), Samsung, Shampoo Clear, Soccerade, Banca Espirito Santo, Xtrade, Emirates Airlines, Telecom Italia, PokerStars e Smaash Entertaiment (scommesse). Senza contare la collaborazione con Yamamay per la sua collezione personale di abbigliamento intimo.
  • Roger Federer, tennis. Inutile a dirsi, Federer è “King” anche nel mondo dell’advertising. In Svizzera lo ricordiamo per Sunrise e Credit Suisse, ma le sue campagne più famose vedono coinvolti brand di fama mondiali, alcuni dei quali simboli dello “Swiss Made”. Nella lunga lista c’è l’immancabile Nike (da poco però il tennista è passato ad Uniqlo), Rolex, Mercedes, Lindt, Moet & Chandon, Barilla, Mercedes, Jura (macchine da caffè), Wilson, Rimowa (valigie), NetJets (jet privati). Si noterà come tutti i marchi elencati puntano ad un target di alta classe. Non per niente.

Articolo a cura di Clublab Sagl, siti web e grafica in Ticino

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-12 04:47:12 | 91.208.130.87