mobile report Segnala alla redazione
CUCINARE CON FOOBY
02.11.2018 - 07:370

Il piatto perfetto per le giornate fredde

Come si preparano i crauti? E a cosa si abbinano al meglio? Qui troverai la risposta a tutte le tue domande su questa particolare ricetta a base di cavolo bianco.

 

In una fredda serata autunnale o invernale, non c’è nulla di meglio di un sostanzioso piatto di Berner Platte con crauti, fagiolini secchi, patate bollite, costine, speck e salsiccia bernese. Il sapore dei crauti bilancia perfettamente quello degli ingredienti più saporiti e ricchi di grassi di questo grande classico della cucina svizzera. Sono perfetti anche nel Gulasch di Szeged con carne di maiale e paprika, come contorno del pesce al forno o in piatti vegetariani come ad esempio uno stufato di fagioli o di lenticchie. Un’altra proposta interessante: i crauti come contorno a una croccante Flammkuchen.

Il cavolo bianco prende questo particolare aroma grazie alla fermentazione lattica, una tecnica già conosciuta dagli antichi greci. Al giorno d’oggi è possibile acquistare i crauti già pronti. Una volta tuttavia occorreva una buona dose di pazienza per preparare questa saporita bomba di vitamine.

Per preparare i crauti, eliminare il torsolo del cavolo, tagliare le foglie a listarelle sottili, porle su una foglia sufficientemente grande e pestarle all’interno di un contenitore capiente fino a far fuoriuscire tutta l’acqua. Quest’ultima, insieme al sale, dà inizio al processo di fermentazione. Gli aromi derivano da spezie ed erbe come alloro, cumino o chiodi di garofano oppure grazie ad una presa di zucchero da aggiungere al cavolo insieme al sale. Assicurarsi che l’acqua copra completamente i crauti e aggiungere infine un’altra foglia di cavolo sopra il tutto. Coprire con un piatto e posare una pietra sopra di esso come peso. Senza la pressione, i crauti non fermentano bene.

Coperti con un panno per i piatti e posizionati in un luogo fresco, i crauti devono essere lasciati fermentare da quattro a sei settimane. Importante: sorvegliare regolarmente il processo di fermentazione e lavare il piatto posto sopra i crauti una volta alla settimana con acqua calda. A seconda dei gusti, potete insaporire i crauti con sale, pepe, cipolle, una spruzzata di vino bianco o di champagne. Anche le mele e l’uvetta si sposano alla perfezione.

Ricetta: Berner Platte

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 21:50:20 | 91.208.130.86