CANTONE«Il Covid ha mostrato diverse lacune»

17.08.20 - 08:43
Una mozione del Partito comunista chiede di creare una nuova opzione specifica nei licei
Tipress
«Il Covid ha mostrato diverse lacune»
Una mozione del Partito comunista chiede di creare una nuova opzione specifica nei licei

Pedagogia, psicologia e sociologia.

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BELLINZONA - Il Covid deve, in un certo senso, fare scuola. L'emergenza in Ticino, scrive oggi il Partito comunista, ha mostrato «una serie di lacune» e «limiti di preparazione» nell'ambito della gestione sociale, dei processi educativi e delle «reazioni psicologiche di fronte alle difficoltà collettive». Ed è in quest'ottica che i deputati Ay e Ferrari hanno presentato una mozione che chiede di creare un'opzione specifica ad hoc nei percorsi di studio liceali.

Un'opzione, in altre parole, «imperniata su discipline umanistiche e sociali come la pedagogia, la psicologia e la sociologia». Un indirizzo di questa natura, spiegano i due deputati comunisti, «oltre ad ampliare il ventaglio formativo a disposizione degli allievi, fornisce conoscenze e competenze che possono essere utili per gli studenti indipendentemente da quale sarà il loro indirizzo formativo universitario».

Attualmente, materie come la pedagogia e la psicologia sono inserite nei percorsi di studio solo come opzioni complementari. Una «lacuna paradossale», rimarcano Ay e Ferrari, che attraverso la mozione chiedono di «dare finalmente spazio a un settore fondamentale della società contemporanea troppo spesso sottovalutato».

COMMENTI
 
Evry 2 anni fa su tio
avanti spalancate le porte ai turisti da oltre Gottardo !!!! e a chi rientra dalle vacanze da regioni a rischio !! Bravi , non c'è niente da dire...
F/A-18 2 anni fa su tio
Stiamo formando una marea di laureati che non avranno lavoro, giovani che sanno lavorare, che sanno usare martello, badile, piccone, scopa, saldatrice, pennello, motosega, cacciavite, che si arrangiano in cucina, che sanno fare di tutto non c’è n’è sono quasi più, male, anzi, malissimo.
GI 2 anni fa su tio
il PC (ovviamente non il personal computer) potrebbe aprire le porte al centinaio di apprendisti....farebbe così contenti quegli insegnanti che temono la riduzione delle ore di insegnamento....
Güglielmo 2 anni fa su tio
magari anche un po di marxismo e leninismo, ne hanno già abbastanza da studiare, mancano proprio le vostre ideone….
sedelin 2 anni fa su tio
o di nazismo?
Güglielmo 2 anni fa su tio
Anche giusto, per non dimenticare cos'hai o fatto i nazisti ma nemmeno quello che hanno fatto i comunisti. È che a svastica per fortuna non sventola più mentre la falce e martello si.... sem capii..?
Güglielmo 2 anni fa su tio
Ups... che cosa hanno fatto...
bledsoe 2 anni fa su tio
Già gli studi liceali sono pieni di materie che vengono sorvolate e mai studiate. Mettiamone ancora un paio dai, così non si studia proprio più niente e si guarda da lontano tutto senza capirci un tubo.
GI 2 anni fa su tio
fossi in loro avrei proposto la licenza senza presenza....
NOTIZIE PIÙ LETTE