Ti-Press
Visita alla Galleria di base del Ceneri Alptransit.
CANTONE
13.12.2019 - 11:470

AlpTransit San Gottardo: più di 1 milione di visitatori da più di 100 paesi

Terminano oggi le visite alle gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri

BELLINZONA - Le visite proposte da AlpTransit San Gottardo SA sono una storia di successo. Dall’inizio dei lavori nel 1996 le gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri hanno attirato più di 1 milione di visitatori. Ma il capitolo dedicato alle visite dei cantieri NFTA è ormai giunto alle ultime battute. Oggi, con il termine delle attività dell’Infopoint di Sigirino, si chiudono definitivamente le porte dell’ultimo centro visitatori NFTA.

Il primo Info-Center di AlpTransit San Gottardo SA ha aperto i battenti poco dopo l’inizio dei lavori al cunicolo d’accesso di Sedrun. Nel mese di aprile 2003 è stata la volta dell’Infocentro Gottardo Sud al portale sud della Galleria di base del San Gottardo a Pollegio, seguito nel mese di marzo 2008 dall’InfoCenter Erstfeld nei pressi del portale nord. Inoltre, agli accessi intermedi di Amsteg e Faido sono stati realizzati degli spazi informativi. Alla Galleria di base del Ceneri a Sigirino nell’estate 2008 è stato aperto un Infopoint per i visitatori.

Ospiti provenienti da più di 100 paesi - Dal 1996 un totale di circa 1,1 milione di persone ha visitato i cantieri NFTA di AlpTransit San Gottardo SA. Oltre alla popolazione svizzera, anche molti visitatori dei paesi limitrofi si sono interessati al progetto NFTA al San Gottardo. Le guide hanno potuto salutare ospiti provenienti da più di 100 paesi: Egitto, Cina, Grecia, ma anche Nepal, Nigeria, Perù, passando dalla Polonia fino alla Corea del Sud, la Tanzania, l’Uruguay e il Vietnam. Numerose sono state anche le visite di personalità politiche, autorità, specialisti, capi progetto e rappresentanti dei media svizzeri e internazionali.

A questo grande interesse si sono aggiunte regolarmente delle giornate delle porte aperte. In stretta collaborazione con le imprese e le direzioni lavori locali, AlpTransit San Gottardo SA ha organizzato un totale di 34 giornate delle porte aperte: 9 a Sedrun, 6 a Sigirino, 5 a Camorino, 4 a Erstfeld, Amsteg e Bodio e 2 a Faido. In totale, quasi 120'000 visitatori hanno approfittato di queste giornate per informarsi in loco in merito alla realizzazione delle gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri.

Con l’inizio dei test di prova nella Galleria di base del Ceneri, termina il capitolo delle visite ai cantieri della NFTA. L’Infocentro Gottardo Sud di Pollegio ha chiuso i  battenti nel mese di giugno 2016, l’InfoCenter Erstfeld nel mese di dicembre 2016. L’Infozentrum Sedrun è stato chiuso nell’autunno 2014. Il 13 dicembre 2019 si chiudono definitivamente le porte anche all’ultimo centro visitatori NFTA di Sigirino.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 14:27:45 | 91.208.130.89