TiPress - foto d'archivio
CONFINE
07.03.2019 - 15:220

Franano sassi sulla Statale 34: «Nessun allarme»

Nella serata di ieri sono caduti dei massi in località Carmine Inferiore. Ma il sindaco rassicura

CANNOBIO - Nella serata di mercoledì alcuni massi sono caduti sulla strada statale 34, in località Carmine Inferiore. La strada non è stata chiusa, ma per consentire ai rocciatori di effettuare le opportune verifiche, si procede a senso unico alternato.

Considerati i precedenti, il sindaco di Cannobio Giandomenico Albertella ha voluto ridimensionare l’accaduto. A La Stampa ha spiegato che si tratta di «piccoli sassi della grandezza di una scarpa». «Nessun allarme», dunque.

Sul posto è intervenuto l’Ente nazionale italiano per le strade (ANAS), insieme all’ufficio tecnico e ai vigili del fuoco.

Il Comune - ha precisato il sindaco - ha emesso un’ordinanza di messa in sicurezza del terreno sovrastante il luogo in cui si sono staccati i sassi, su cui sorge una casa di proprietà di un cittadino svizzero.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-14 19:43:19 | 91.208.130.86