Tipress
La fase più intensa delle nevicate è prevista dalle 21 di giovedì sera fino alle 6 di venerdì mattina.
CANTONE
13.11.2019 - 08:060
Aggiornamento : 16:58

Torna la neve: allerta di livello 4 nel Sopraceneri

Forti nevicate in arrivo tra domani e venerdì. Limite in calo fino a 200 metri nei distretti più a nord

LOCARNO - Dopo una breve tregua dalle precipitazioni - che proseguirà anche nella giornata di oggi, portando qualche raggio di sole sopra il Ticino -, la neve pare del tutto intenzionata a fare il proprio ritorno nella seconda metà di questa settimana. Nelle giornate di giovedì e venerdì, MeteoSvizzera prevede infatti un'allerta di grado 4 (pericolo forte) per tutti i distretti del Sopraceneri (e nel Moesano) e una di grado 3 per il Luganese.

Nei distretti a nord del Ceneri il limite delle nevicate scenderà fino ai 200 metri, con accumuli previsti di 5-20 centimetri sopra i 400 metri e compresi fra 30 centimetri e mezzo metro sopra i 1000 metri d’altitudine. Nel Luganese invece la soglia si fisserà tra i 400 e i 900 metri, con accumuli sopra i 1000 metri.

La fase più intensa dell'evento - si legge nel bollettino di MeteoSvizzera - è prevista tra le 21 di giovedì sera le 6 di venerdì mattina.

È ancora presto invece per pronunciarsi con sicurezza su quanto ci attende nel corso del fine settimana. Da un lato le nuvole sono confermate, ma in previsione i termometri dovrebbero segnare qualche grado in più, riportando il limite delle nevicate sopra i 1000 metri di altitudine. Nel dubbio però, meglio prendere comunque l'appuntamento per tempo con il gommista.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 08:35:44 | 91.208.130.85