tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
33 min
Bellinzona adatta le disposizioni anti-Covid
Il personale dell’Amministrazione cantonale dovrà indossare la mascherina ogni volta che lascerà la postazione di lavoro
LUGANO
42 min
Allo sportello ora ci vai solo con l'appuntamento
Introdotto l’obbligo di appuntamento per tutti gli sportelli dell’Amministrazione
FOTO
CEVIO
50 min
Gli alpi di Vallemaggia in bella mostra
Alla popolazione è stato presentato uno spaccato dell'attività nel corso della giornata "Autunno in Vallemaggia"
CANTONE
1 ora
Siro Quadri è il nuovo Giudice del tribunale d’appello
Il Gran Consiglio ha eletto a scrutinio segreto l’attuale pretore del Distretto di Vallemaggia
CANTONE
2 ore
«La politica di Gobbi sui permessi è una minaccia per tutti»
Unia dice no al blocco delle autorizzazioni per le agenzie di sicurezza
VEZIA
2 ore
Così è cambiato il sistema bancario ticinese in 100 anni
A Villa Negroni un convegno storico per festeggiare i 100 anni dell’’Associazione Bancaria Ticinese
BELLINZONA
3 ore
Quartiere di Giubiasco, chiusura totale a tappe
Dei lavori di pavimentazione interesseranno via Pedevilla e si protrarranno fino al 6 di novembre.
MAROGGIA
3 ore
Svegliato sul treno, si becca pure un pugno in faccia
Una «scena surreale» quella avvenuta su un Tilo. Protagonista un viaggiatore e un gruppo di ragazzi "su di giri".
CANTONE
4 ore
«La mascherina serve anche in quarta media»
L'Mps punta il dito contro il Decs. E con una mozione chiede una serie di misure urgenti
CANTONE
5 ore
Cambio alla testa del Partito Operaio Popolare
Gianfranco Cavalli è subentrato a Leonardo Schmid nel ruolo di segretario politico
CANTONE
5 ore
Il tennis vincente del primario dell'Eoc
Trasferta vittoriosa per Alessandro Cianfoni che è stato in passato campione svizzero di tennis in carrozzina
LOSONE
6 ore
Conferiti i riconoscimenti al merito civico e sportivo
Sportivi ricevuti dal Municipio nella cerimonia comunale. Riconoscimento civico allo stilista losonese Rafael Kouto
LUGANO
6 ore
Il miglior ricezionista verrà eletto a Lugano
La 26esima edizione del concorso Trofeo Bucherer si terrà quest'anno all'Hotel Villa Castagnola
CANTONE
7 ore
Un anno positivo per il trasporto pubblico
I dati che riguardano la mobilità cantonale mostrano un incremento dei chilometri percorsi sui treni regionali.
CANTONE
8 ore
Covid in Ticino: un morto e quattro ricoveri
I dati aggiornati dall'ufficio del medico cantonale. In calo i positivi al tampone, ma il bilancio si aggrava
LUGANO
8 ore
Tutti i "numeri" del Möbius 2020
Grande successo per la prima versione digitale della rassegna multimediale. Ecco i vincitori.
CANTONE
10 ore
Isteria da Covid, e il dottore va in crisi
Pazienti spaventati, medici di famiglia sull’orlo della crisi di nervi. L'analisi del presidente dell’Ordine.
FOTO
CONFINE
10 ore
Incastrato al confine dalla camicia gonfia
L'uomo aveva precedenti per contrabbando da e verso la Svizzera
LUGANO
12 ore
Il Natale è a rischio? «Faremo di tutto per salvarlo»
Si avvicina il primo Natale di pandemia. E potrebbe essere molto triste. La Città di Lugano e Ticino Turismo reagiscono
FOTO
COLLINA D'ORO
18 ore
Il pane fatto in casa ora è anche self-service
In Riva Cantonetto è comparso un banchetto con delle pagnotte fresche.
FOTO E VIDEO
LOCARNO
20 ore
Fiamme in albergo: 150 ospiti sfollati
Il rogo è scoppiato nella serata odierna in una stanza dell'Hotel Arcadia di Locarno
CANTONE
22 ore
Memorie dell'anno in cui arrivò il Covid
Il coronavirus ha stravolto la nostra quotidianità e il progetto Corona-Memory.ch vuole raccontare questo fenomeno
LUGANO
22 ore
Un'altra classe in quarantena
La decisione è stata presa dopo la positività al Covid-19 riscontrata in due allievi.
CANTONE
23 ore
Altre classi in quarantena? «Ci vuole l'obbligo di mascherina»
Secondo un'interrogazione leghista il provvedimento andrebbe adottato anche per gli allievi delle scuole medie
CAMORINO
23 ore
Niente più carnevale dopo 40 anni: «Mancano gli stimoli»
Il gruppo "I Bofagnoc da Camurin" ha deciso di rinunciare definitivamente all'organizzazione, non solo per il 2021.
VERZASCA
1 gior
Elezioni comunali: 4 su 5 per l'Unione Verzaschese
La lista civica ha conquistato quattro seggi in Municipio. Un seggio per Acquaverde, zero per il Gruppo Verzasca 2020.
CANTONE
1 gior
Aggregazioni: un progetto naufraga, l'altro è da analizzare
Il bilancio del Dipartimento delle istituzioni dopo le due consultazioni odierne.
CANTONE
1 gior
Val Mara (non Basso Ceresio): il nuovo Comune non fa l'unanimità
La popolazione di Maroggia, Melano e Rovio ha approvato il progetto aggregativo. Quella di Arogno ha detto no.
CANTONE
1 gior
Medio Vedeggio: Gravesano dice "no"
Per il 55% dei cittadini l'aggregazione di Bedano non s'ha da fare
CANTONE
1 gior
Altri 150 positivi al Covid in Ticino
Da inizio settimana sono 597 i nuovi casi di Covid-19 registrati nel nostro cantone.
CANTONE
1 gior
Un'iniziativa per salvaguardare i diritti del paziente
A chiederne la promozione, nel settore sociosanitario sussidiato, è Raoul Ghisletta assieme ad altri firmatari.
FOTO
MERIDE
1 gior
Sottotetto in fiamme in via Peyer
L'incendio è divampato questa mattina attorno alle 8.30
CANTONE
1 gior
La prossima settimana? Grigia ma non così fredda
MeteoSvizzera prevede un rialzo delle temperature minime
MAGGIA
1 gior
Maggia, altri 10 positivi in casa anziani
Gli ospiti contagiati alla Don Guanella si trovano in isolamento. La diffusione del virus è circoscritta a un solo piano
FOTO
BELLINZONA
2 gior
Scontro all'incrocio: due feriti
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio a Giubiasco
LUGANO
2 gior
«Il pronto soccorso deve riaprire»
Un presidio, questo pomeriggio a Viganello, ha rilanciato le richieste della petizione
CONFINE
2 gior
Armato passa il confine, sventato un traffico d'armi
La svolta nelle indagini con l'ingresso in Italia di un pregiudicato trovato in possesso di pistola e munizioni.
CANTONE
2 gior
Classi in quarantena in tre diverse scuole medie
Barbengo, Cadenazzo e Giubiasco le località coinvolte.
CANTONE
2 gior
Altri 96 positivi al Coronavirus
Il numero dei contagi da inizio pandemia sale a 4'341.
CANTONE
2 gior
Isole di Brissago: stagione prolungata
Le Isole saranno visitabili durante il fine settimana del 24-25 ottobre e tutti i giorni dal 31 ottobre all'8 novembre.
FOTO
MONTECENERI
2 gior
A2, il viaggio finisce contro il guardrail
Ancora un incidente sull'A2. Fortunatamente senza feriti.
FOTO
BELLINZONA
2 gior
Sbanda e centra il guardrail
L'incidente si è verificato sull'A2, all'altezza di Preonzo.
NOVAZZANO
2 gior
Montezuma, accertamenti sul numero di avventori
Aperta un'inchiesta nei confronti del gerente del locale.
CANTONE / CONFINE
2 gior
Tenta di varcare il confine con oltre 130 mila franchi
Fermato dai finanzieri, l'uomo (che non aveva dichiarato il denaro) si è visto così sottrarre metà della cifra.
CANTONE
2 gior
«Noi politici al lavoro. Non dobbiamo essere dei privilegiati»
Il Gran Consiglio lunedì fa rientro a Palazzo delle Orsoline tra plexiglass e misure precauzionali
LUGANO
08.10.2019 - 10:200

Lugano dichiara l’emergenza climatica

Una ventina di attivisti si sono presentati alla seduta del Consiglio Comunale trasformandosi in striscione vivente con scritto: «Emergenza climatica ora!»

LUGANO - C'era anche un gruppo di 24 attivisti del movimento "Sciopero per il clima" e del gruppo "Genitori per il clima" ad assistere, ieri, alla seduta del Consiglio Comunale luganese. Il motivo? La discussione e votazione della risoluzione proposta dal Partito Socialista (in unione con il Partito Comunista) e dai Verdi basata sulle richieste fatte dagli scioperanti per il clima: la dichiarazione dell’emergenza climatica da parte della città di Lugano.

Gli attivisti si sono presentati con delle pezze di stoffa attaccate, tramite delle spille, alle loro magliette. Sui rettangoli di tessuto erano dipinte delle singole lettere. Giovani e adulti si sono accostati all’interno della sala dove si è svolta la seduta in modo da creare la scritta “E-M-E-R-G-E-N-Z-A - C-L-I-M-A-T-I-C-A - O-R-A-!” e hanno così esercitato una silenziosa pressione sui politici. Uno «striscione vivente», come ribadito più volte nella sala.

La discussione del tema ha occupato più di metà della durata totale della seduta, generando un dibattito molto acceso: il Municipio ha presentato una contro-risoluzione, all’interno della quale non compariva però lo status di “emergenza climatica”.

La riunione si è però conclusa con l'approvazione di una terza risoluzione, compromesso tra le due appena citate, nella quale il Consiglio Comunale di Lugano dichiara «di essere conscio dell’emergenza climatica in corso e dell’importanza che la città può avere nell’affrontarla».

Risoluzione che ha soddisfatto gli attivisti: «Si tratta però di un punto di partenza e non di arrivo - sottolineano -. Il nostro auspicio e la nostra speranza è che a questa dichiarazione e presa di coscienza seguano dei provvedimenti concreti e coerenti. La dichiarazione dell’emergenza climatica deve fungere da promemoria ai parlamentari accompagnandoli in tutte le loro decisioni». «Le cose stanno iniziando a cambiare - concludono -. Dopo poco più di mezzo anno di manifestazioni, scioperi ed azioni, Lugano si è finalmente avvicinata a tutte quelle città svizzere che hanno dichiarato l’emergenza climatica. Noi tutti siamo il cambiamento».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
matteo2006 1 anno fa su tio
Ma non sapete dire altro che "andate a lavorare" "fannulloni" "Gretini" e altro? non avete altri argomenti? avete anche intenzione di sviluppare un vostro pensiero o rimanete limitati sempre alle solite frasi fatte? sai che arricchimento leggere il blog di tio, uno parla manifesta si esprime fa quello che gli pare insomma pensando di accendere una discussione per conoscere e imparare qualcosa per migliorare altrimenti per quale motivo scrivi? Rispecchia il degrado culturale del nostro tempo e non è colpa dei giovani.
Boris Urs Fantechi 1 anno fa su fb
Mamma mia cosa non si deve fare per farsi notare
Adriano Cavatorta 1 anno fa su fb
Ah bene. Adesso però voglio sapere che cosa cambia per il cittadino visto che c'è l'emergenza climatica 🤔
Boris Urs Fantechi 1 anno fa su fb
Adriano Cavatorta intanto ci aumentano la benzina. In questo contesto demagogico , io non voto verde, questo è sicuro.
Nmemo 1 anno fa su tio
.. e infine i “contorsionisti del politichese” hanno trovato la quadra .. Se tanto per cominciare si evitassero scriteriate immissioni da combustioni a legna in caminetti privati e pizzerie (1/4 immissioni di CO e polveri fini nell’ambiente locale) sanabili applicando le leggi in vigore, mago Otelma permettendo., si ridurrebbero almeno pesanti immissioni locali e si consentirebbe si respirare meglio a chi ha problemi respiratori. Per questo, da decenni, sarebbe stato sufficiente applicare le norme OIAt, come nel canton Zurigo, ad esempio. Riuscissero in questo, i ragazzi già avrebbero ottenuto di più di chi da decenni sollecita il DT (il direttore era Borradori, ora sindaco!)
Perazzi Enrico 1 anno fa su fb
Molinari , dietro l`angolo ? 🤔
don lurio 1 anno fa su tio
Per caso ero presente all'entrata del consiglio comunale posso confermare che li ho visti arrivare con moto e motorii . ho visto qualcuno che fumava e gettava per terra mozziconi "spero che non faceva parte di loro. Comunque spero che non siano pagati dai socialisti e verdi… Invito gli stessi a non più usare mezzi di trasporto compreso biciclette consumano energia, a casa loro a spegnere i riscaldamenti e lavarsi con acqua fredda capito… Speriamo che non hanno veicoli noleggio o a credito , e speriamo che hanno pagato le tasse prima di protestare...
Bacaude 1 anno fa su tio
@don lurio E speriamo anche sappiano usare un congiuntivo...
albertolupo 1 anno fa su tio
Adesso dichiarata l'emergenza, chissà se - non fosse che per la coerenza - seguirà qualche fatto?
Myriam Tognetti 1 anno fa su fb
😆eh certo...vuoi non farti sentire...?
seo56 1 anno fa su tio
Ridicoli ... andare a lavorare!!
Bayron 1 anno fa su tio
Andate a lavorare non a manifestare ca@@@@@! Gretini!!!!
miba 1 anno fa su tio
Fenomenale la nostra (nuova) società! Un asino raglia e fa milioni di proseliti. Sì, perché chi non va a scuola, alias Greta Thumberg, nemmeno molti anni fa sarebbe passata semplicemente per asino! Ma quel che è peggio è che le teorie di una persona che non ha nemmeno concluso la scuola dell'obbligo prevalgono sui risultati CONCRETI di anni di studio e di lavoro di molti scienziati accreditati e premi nobel! Prima di andare a manifestare fatevi prima almeno qualche domanda...
Calotta Polare 1 anno fa su tio
@miba In realtà sai benissimo che la grande maggioranza del mondo scientifico concorda con quanto afferma Greta Thumberg. La scienza si basa sui risultati degli studi scientifici e non sull'opinione di alcuni scienziati. Risulta che oltre il 95% degli studi scientifici conferma l'effetto dell'azione umana sul surriscaldamento globale.
matteo2006 1 anno fa su tio
@miba Dovresti anche sapere che Greta non dice nulla di nuovo e nessuna sua teoria persona ma porta avanti quanto stanno dicendo gli scienziati da almeno 30 anni solo che nessuno li ascolta perchè evidentemente sia Greta che lo scienziato dicono qualcosa che non si vuole sentire.
GIGETTO 1 anno fa su tio
Urca....allarme generale roba da alerteswiss.....ma andate a quel paese!!!!
Rüben Rota 1 anno fa su fb
Tanto è di moda! Altra cosa avere un comportamento ecologico!
Romy Ribi 1 anno fa su fb
Concordo, mi è stato detto che non sono gli individui come il ceto media che deve cambiare atteggiamento verso la natura, ma che è affare dei grandi inquinatori... no comment! Troppo comodo e troppo facile manifestare e non cambiare in casa propria!
Rüben Rota 1 anno fa su fb
Romy Ribi tutti noi dobbiamo cambiare nel nostro piccolo: - chiudere l’acqua quando non serve - mandare i bambini e i ragazzi a scuola a piedi o mezzi pubblici - idem per il percorso casa - lavoro - scelta del riscaldamento di casa - scelta dell’auto e suo uso - cosa buttiamo nel lavandino, a volte è inquinante - le vacanze sicuri di dover fare migliaia e migliaia di chilometri? E per finire i governi che facciano pressione sulle industrie, che emanino leggi e regolamenti atti a ridurre l’inquinamento! I governi occidentali facciano grandi pressioni su quei governi (Cina, India, Africa, ecc.) dove viene generato un inquinamento abnorme! Aria e acqua pulite per tutti!
bimbogimbo 1 anno fa su tio
perché i media perdono tempo ascrivere di qualche buffone davanti al comune? Domani vado con quattro amici davanti al comune a chiedere un abbassamento delle tasse e dei sussidi, vediamo se qualcuno scrive qualcosa. Media vergognatevi a cavalcare queste ideologie di una minoranza solo per fare ascolti
matteo2006 1 anno fa su tio
@bimbogimbo perchè non lo fai? non lo ritieni importante? ti unisci a gianmarco, roma w un paio d'altri del blog che sanno solo lamentarsi che gli altri fanno qualcosa e ci vai. Nessuno te lo vieta devi solo avere il coraggio di metterci la faccia per qualcosa in cui credi.
azzzchestress 1 anno fa su tio
La piccola Greta ha fatto breccia nei vostri cuori? Che brava hahahaha
ugobos 1 anno fa su tio
stiamo progettando un aereo elettrico monoposto con consumo di 4 kw (0.4 litri di benzina) per 100 km. chi avesse tempo puo darci una mano. pensiamo che con un 10 posti dovremmo arrivare a 0.2 litri per 100 km aumentando la velocita di crociera. Il consumo per 100 km sara meno del treno
Niko Storni 1 anno fa su fb
Hahaha okay, adesso tutti felici e non cambierà niente. Quanto spreco di tempo e soldi
Monica Rhabarberbarbara Midali 1 anno fa su fb
Niko Storni oggi dichiara l emergenza domani discute se dare 5 mio all aereoporto #coerenza
Boris Urs Fantechi 1 anno fa su fb
Monica Rhabarberbarbara Midali ottima osservazione. Abbiamo costruito Alptransit anche per uno scopo ecologico, no?
jena 1 anno fa su tio
Limitate i frontalieri a 20'000 cosi risolviamo due problemi... occupazione per i ticinesi e limitiamo l'inquinamento!!!!!!! e indirettamente combattiamo stress, traffico ecc ecc
Daniele Il Moro Moretti 1 anno fa su fb
Pori nümm, in dua naremm a finí.
Fabiano Cassina 1 anno fa su fb
Daniele Il Moro Moretti ....no hanno ragione...ieri ho finito il cotechino e i cervelat che erano avanzati e stamattina mi sentivo piu velenoso di Cernobyl...🤣😂🤣😂🤣😂
Bacaude 1 anno fa su tio
I ragazzi, viva Dio, hanno sempre manifestato e per la natura della gioventù tendono ad essere idealisti. Rimane il fatto che la stragrande maggioranza della comunità scientifica sia concorde nell'imputare alle attività dell'uomo la causa del riscaldamento globale, (dell'inquinamento spero non sia nemmeno necessario menzionarlo). Personalmente ritengo manipolato e indottrinato che ritiene falsi gli studi sul riscaldamento globale. Penso siano spinti da fuorvianti teorie e astio verso le sinistre e l'ecologia. Attenzione però non commette l'errore di pensare che ci sia l'ennesima longa mano del socialismo dietro la presa di coscienza ambientalista. Quest'ultima è iniziata ed è forte. Chi non la condivide è fuori dal tempo. Un pò come quelli che pensavano che le donne o i minori non dovessero mai avere diritti. Il mondo piano ma si sveglia, fatevene una ragione.
gianmarco 1 anno fa su tio
"Lugano" dichiara emergenza? che razza di titolo sarebbe? io avrei scritto: quattro somari perdono tempo a ragliare di fronte al consiglio comunale. qui l'unica emergenza e' l'ignoranza (o in alternativa la malafede) di questi nullafacenti. quindi chiunque puo' presentarsi al consiglio comunale a sparare scemenze senza essere sbattutto fuori? interessante
matteo2006 1 anno fa su tio
@gianmarco C'è chi ci mette la faccia e chi si nasconde dietro una tastiera. Vai gianmarco se hai qualcosa da dire di interessante a tutti puoi farlo anche tu mettendoci la faccia davanti al municipio o in qualsiasi piazza e ti ascolteremo ma non te la prendere se qualcuno (come te) ti darà del somaro "solo perchè non capisce" quello che stai dicendo.
miba 1 anno fa su tio
Poveretti! Sono manipolati e non se ne rendono neanche conto........
bledsoe 1 anno fa su tio
@miba E perché, di grazia, non si può essere convinti che bisogna far qualcosa a livello ecologico senza esser manipolati?
Galium 1 anno fa su tio
@miba Solito commento da bar. Questi ragazzi sarebbero manipolati, ma nessuno dice da chi.
gianmarco 1 anno fa su tio
@bledsoe far "qualcosa" del tipo? a me sembra che stiano gia' facendo anche troppo, tipo tassarmi a morte e proibire ogni attivita' con scuse ridicole.
bledsoe 1 anno fa su tio
@gianmarco Dalla limitazione dei rifiuti a quella degli spostamenti inutili, dal comprare meno cose inutili al lanciare iniziative per ripulire spiagge, sentieri o semplici aree diventate discariche a cielo aperto. Non certo imponendo tasse ingiustificate!
Roberto Oliboni 1 anno fa su fb
Andate a lavorare... basta con queste manifestazioni che sanno più di sceneggiate napoletane!!
Dave Soma 1 anno fa su fb
Speriamo che oltre alle sterili manifestazioni cartellonistiche, vi siano giovani proni sui libri ad elaborare delle tecnologie che rendano appetibili le energie rinnovabili ad investitori e venture capitalist.
Gianmarco Rizzo 1 anno fa su fb
queste tecnologie esistono gia'. si chiamano sovvenzioni.
Alessandra Guajana 1 anno fa su fb
Dave Soma concordo pienamente
Dave Soma 1 anno fa su fb
Gianmarco Rizzo Le tecnologie vanno sviluppate, non bastano i soldi ci vogliono menti brillanti e volenterose.
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Veramente le soluzioni le devono trovare gli scienziati, mica gli studenti.
Fabrizio Nicolucci 1 anno fa su fb
Andrea Weber se gli studenti non studiano prevedo una carenza di scienziati.
Koenig Assunta 1 anno fa su fb
😂😂😂ma anche da noi ? 👎👎👎
Danilo De Ponti 1 anno fa su fb
Immagino si saranno presentati muniti di cellulare ultimo modello con batterie altamente inquinanti sia in fase di produzione che di smaltimento.
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Danilo De Ponti e magari usando auto elettriche
Simone Fiocchetta 1 anno fa su fb
Danilo De Ponti , voi avete cellulari non inquinanti?
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Simone Fiocchetta certo che no, ma infatti non ci vedrai a protestare.....
Francesco Cec Moretti 1 anno fa su fb
Io ho un fairphone
Fabrizio Nicolucci 1 anno fa su fb
Deus vult.
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Ma non hanno ancora capito che l'uomo non influisce minimamente sul clima? Il mondo ha sempre avuto sbalzi climatici, da milioni di anni. Al limite potrebbero protestare contro la deforestazione o l'inquinamento dei mari con la plastica, ma non ha senso farlo qui in Svizzera
Paolo Kopa 1 anno fa su fb
Yan Saporiti non ci credo, spero sia ironico😂
Fabrizio Nicolucci 1 anno fa su fb
Le religioni sono fatte così.
Koenig Assunta 1 anno fa su fb
Fabrizio Nicolucci cosa c entra ? 😂😂❤️
Alex Palme 1 anno fa su fb
Yan Saporiti qua l’unico inutile sei tu !
Fabrizio Nicolucci 1 anno fa su fb
Koenig Assunta PENITENZIAGITE!!!
Anti Fake Ticino 1 anno fa su fb
Yan Saporiti il 98 per cento degli scienziati è concorde, poi arriva un signor nessuno e dice che è tutto falso. Chi avrà ragione? 😂
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Immagina il mondo come una villa e decidessi di comprarla, dove inizieresti a pulirla? Ci sono 5 camere con dentro topi morti, sterco di piccione, ecc, 2 bagni ed il salotto con dentro sacchi di giornali, mentre la cucina ha delle briciole sparse un po' ovunque. La morale? Chi si lamenta in Svizzera del clima, è lo stesso che inizierebbe a pulire dalla cucina.
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Alex Palme che tesi superba, frutto di un ragionamento impeccabile. Peccato solo non vedere l'albero che ti ha portato una simil mela
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Anti Fake Ticino peccato che i massimi esperti sul clima a livello mondiale, premi nobel, danno ragione a me, o meglio, sono io a dare ragione a loro. Questo 98% di "scienziati" (cosa vorrebbe dire?) da dove salterebbe fuori?
Pietro Pre 1 anno fa su fb
Un altro che ha studiato all'università della strada
Amir Deranjic 1 anno fa su fb
Yan Saporiti meglio portare l'ombrello, stai facendo piovere stronzate.
Simone Fiocchetta 1 anno fa su fb
Yan Saporiti , qui in Svizzera difatti non inquiniamo e siamo al 150 posto per lo sfruttamento delle risorse terrestri, non ha senso manifestare qui in Svizzera....
Koenig Assunta 1 anno fa su fb
Fabrizio Nicolucci 😂😂😂bellissima
Anti Fake Ticino 1 anno fa su fb
Yan Saporiti io ti ho dato la cifra ufficiale, nota a tutti, su qualsiasi media. Se hai altri dati postali qui
Anti Fake Ticino 1 anno fa su fb
Yan Saporiti https://it.m.wikipedia.org/wiki/Controversia_sul_riscaldamento_globale?wprov=sfla1
Anti Fake Ticino 1 anno fa su fb
Yan Saporiti l’unico Nobel (Rubbia)è uno scienziato in fisica, non climatologo. Gli altri 3 sono climatologi ma senza particolari distinzioni. Diciamo che sono le voci fuori dal coro. Poi di bastian contrari sappiamo che nel mondo c’è ne sono tanti.
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Anti Fake Ticino wow, differenza di 1 grado negli ultimi 2000 anni, e allora? Vai indietro di milioni di anni, era anche più caldo... il tutto è irrilevante, specie anche per il fatto che a fine 1800, le temperature erano più basse che ad inizio millenio. Eppure l'era industriale, con tutto quel carbone...
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Anti Fake Ticino inizia a tirar fuori i tuoi di scienziati. Io non è che posso mettertene a centinaia, bensì ho messo solo alcuni ed importanti. Anche perchè non li conosco tutti... tu che proponi? Dai su.. se non tiri fuori qualche nome subito, non risponderò più a questa ridicola discussione nata per cosa? Ho detto che inquinare non è sbagliato per caso? No! Ho detto che FRIGNARE in Svizzera è sbagliato, ma nel resto del mondo va benissimo.
Anti Fake Ticino 1 anno fa su fb
Yan Saporiti visto che hai usato wiki ti rimando a wiki. In questa voce trovi le risposte che cerchi https://en.m.wikipedia.org/wiki/Scientific_consensus_on_climate_change
Anti Fake Ticino 1 anno fa su fb
Yan Saporiti e nota bene che anche wiki fa due distinzioni: consenso scientifico e opinione pubblica sui cambiamenti climatici: https://en.m.wikipedia.org/wiki/Public_opinion_on_global_warming
Romy Ribi 1 anno fa su fb
Fabrizio Nicolucci Fammi capire cosa c'entrano le religioni?
Fabrizio Nicolucci 1 anno fa su fb
Romy Ribi hanno tutte le stessa struttura e gli stessi effetti, come dimostra questo thread.
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Anti Fake Ticino "il 98% sostiene che ci saranno cambiamenti climatici ed è favorevole a fare qualcosa", questo è il succo. E allora? Si certo bisogna ugualmente ridurre le emissioni, non mi pare di aver detto il contrario, ma il punto è un altro: quanto realmente influisce sull'ambiente 1 grado Celsius? NULLA! Il co2 emesso dall'uomo è talmente infimo se paragonato a quello "naturale", che non ha senso scaldarci la piscia, SPECIE IN SVIZZERA. Cosa ancora non ti è chiaro di ciò che ho detto? Se vuoi fare protesta, vai a farla dove serve! Cosa dobbiamo fare qui in CH? Aumentare ancora le tasse? Non sono sufficienti? Vogliamo circolare a piedi ed avere le case fredde in inverno, affinchè un paesino cinese possa inquinare ancor di più? Capisci che l'inquinamento è GLOBALE, e la Svizzera è per meno di 1/10'000 colpevole? Ti sembra tanto e vuoi migliorare? Usa i tuoi soldi allora, e non quelli di tutti. Tanti saluti
Cinzia Chezzi 1 anno fa su fb
Simone Fiocchetta scusi, con tutto il rispetto. Al 150. posto perche' non ci sono risorse da esplorare. Per forza, che materie prime ha il sottosuolo svizzero? Se avesse tutte le materie prime di un Brasile o il petrolio di un Venezuela o Arabia Saudita vorrei proprio vedere. Francamente non so su quali statistiche si basa. Per la poca popolazione che ha la Svizzera, paragonata ad altri paesi, é una delle piu' inquinanti proprio per lo stile di vita consumistico che si adotta. Cio' non toglie che, sono d'accordo anche io, sti ragazzi protestano per niente e anche ipocritamente. Sicuramente hanno tutti il cellulare, come ha commentato qualcun'altro, sono andati alla manifestazione in auto, hanno scritto i cartelloni con pennarelli inquinanti che poi saranno scartati nella spazzatura... Nessuno al giorno d'oggi rinuncia ai beni che abbiamo per l'ambiente. Addirittura gli indio in Amazzonia vogliono l'internet per rimanere al passo con i tempi. Infatti in Brasile esiste un progetto da anni, ancora del vecchio governo, che si chiama "Internet per tutti". Tanti auguri.
Francesco Cec Moretti 1 anno fa su fb
Ma chissene del clima lo smog è presente e innegabile
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-19 18:05:48 | 91.208.130.85