KEYSTONE/Ti-Press/Pablo Gianinazzi
CANTONE
11.09.2019 - 15:330

Piogge e temporali non preoccupano le acque ticinesi

La campagna stagionale di prelevamenti e analisi conferma la costante alta qualità di laghi e fiumi nel nostro Cantone

BELLINZONA - Le forti precipitazioni, e il conseguente apporto di materiale, registrate nel corso dell’estate non hanno intaccato la qualità delle acque di balneazione ticinesi, che anzi confermano i propri alti standard.

Con l’inizio settembre - riferisce oggi il Laboratorio cantonale - si è conclusa la campagna stagionale di prelevamenti e analisi relativa agli 89 punti di monitoraggio* presenti sui laghi Verbano e Ceresio e sui corsi d'acqua Ticino/Moesa, Verzasca, Maggia e Brenno. E tutti i risultati di quest’ultima serie hanno confermato che le acque ticinesi di mantengono costantemente su alti livelli di qualità.

*Nell’ultima serie di settembre 2019 sono stati introdotti i 6 seguenti nuovi punti di prelevamento su fiumi: sulla Maggia a Peccia Zona Grotto Pozzasc, Brontallo Zona tuffi, Cevio Zona Visletto e Maggia Zona Coop; sul Brenno a Biasca Zona Grotti Loderio e sulla Piumogna a Faido Zona cascata Piumogna.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 05:37:34 | 91.208.130.85