Immobili
Veicoli

VALLESEScialpinisti cadono in un crepaccio, un morto e due feriti

16.04.22 - 19:25
Niente da fare per una donna. In pericolo di vita un 27enne.
Polizia cantonale vallesana
Scialpinisti cadono in un crepaccio, un morto e due feriti
Niente da fare per una donna. In pericolo di vita un 27enne.
La neve è crollata sotto di loro mentre facevano una sosta a quota 3'600 metri.

FIESCHERTAL - Grave incidente stamattina nell'area di Fierschertal, in canton Vallese. Tre scialpinisti sono caduti in un crepaccio. Una di loro, una bernese di 28 anni, è morta, mentre gli altri due sono rimasti feriti. Un 27enne è in pericolo di vita.

Poco prima delle 11, cinque escursionisti stavano scalando nella regione della Jungfrau-Aletsch. Dopo aver formato due cordate, con un gruppo da tre e un gruppo da due, i cinque sono arrivati sopra l'Ewigschneefäld, a quota 3'600 metri. Durante una breve sosta, la neve è però crollata sotto i loro sci, e il gruppo di due escursionisti è precipitato nel vuoto, per circa 25 metri, in un crepaccio.

Anche uno degli scialpinisti della seconda cordata è caduto, ma i suoi compagni di squadra sono riusciti a trattenerlo e ad evitare l'impatto con il terreno. Allertati, i soccorsi di Air-Zermatt e del servizio regionale del Goms sono intervenuti sul posto.

Per uno dei due escursionisti finiti in fondo al crepaccio, la donna, non c'è stato nulla da fare, mentre il secondo versa in gravissime condizioni all'Insespital di Berna. Il terzo ferito non è invece in pericolo di vita, ma è ricoverato all'ospedale di Interlaken.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA