Ti-Press (archivio)
L'uomo ha sparato a moglie e figli e poi si è suicidato.
VAUD / KOSOVO
31.12.2020 - 13:030
Aggiornamento : 17:15

Dramma in Kosovo: padre uccide moglie e figli e si suicida

La famiglia abitava da una trentina d'anni nel canton Vaud ed era tornata nel Paese balcanico per le feste.

La polizia kosovara è in contatto con le autorità elvetiche per chiarire i motivi della tragedia. A quanto sembra la coppia era in procinto di divorziare.

LOSANNA - Un dramma familiare ha scosso il villaggio kosovaro di Pozheran. Un padre, secondo quanto riportato dai media locali, avrebbe infatti ucciso la moglie e i suoi due figli prima di togliersi la vita. Le quattro vittime, secondo informazioni raccolte da 20 minutes, abitavano da una trentina d'anni nella regione di Villeneuve (VD) ed erano tornati nel loro Paese d'origine per festeggiare le vacanze di Natale. 

Dalle prime ricostruzioni della polizia kosovara, riportate dal portavoce della regione di Gjilan Ismet Hashani, il padre avrebbe ucciso la moglie e i due figli - entrambi maggiorenni - nella loro casa con diversi colpi di pistola. Dopo il triplice omicidio, l'uomo è uscito e ha rivolto l'arma contro di sé. Il suo corpo è stato ritrovato dagli agenti a una quindicina di metri dal luogo del delitto. Al suo fianco la pistola che aveva appena usato.

Le forze dell'ordine del Paese balcanico hanno affermato di essere in contatto con le autorità elvetiche per chiarire i motivi del dramma. Motivi che sarebbero riconducibili a un rapporto ormai logoro: la coppia, secondo quanto scritto dal portale kosovaro Sinjali, stava infatti per divorziare a seguito di una controversia in Svizzera. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 02:47:24 | 91.208.130.86