Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GINEVRA
7 min
«Solo insieme l'umanità riuscirà ad affrontare le sfide del futuro»
SVIZZERIA
32 min
Gli automobilisti svizzeri sono molto restii a cambiare assicurazione
SVIZZERA
42 min
Donazione di sperma: «Ora si può sapere chi è il padre»
SVIZZERA
2 ore
Raccolte in meno di 5 mesi le firme per i ghiacciai
SVIZZERA
2 ore
Più soldi per promuovere lo sport
SVIZZERA
3 ore
Roche si dice pronta a compensare le perdite causate dai biosimilari
SVIZZERA
3 ore
Scorie radioattive, autorizzate le perforazioni nel Giura
ARGOVIA
4 ore
A 18 anni perde la vita sulla moto
SVIZZERA
4 ore
Gli allievi maschi svantaggiati dalla scuola svizzera?
SVIZZERA
4 ore
Ed infine (non) arrivano... i droni
SVIZZERA
4 ore
BNS: averi a vista aumentati di 0,8 miliardi di franchi
SVIZZERA
5 ore
Salt: nessuna fretta nella realizzazione della rete 5G
SVIZZERA
5 ore
Basta con la libera circolazione? Dibattiti "accesi" a Berna
ZURIGO
5 ore
Pestati brutalmente da cinque persone «perché siete gay»
SCIAFFUSA
7 ore
Incidente mortale con un gommone sul Reno
BERNA
19.05.2019 - 17:490

Finale di Coppa svizzera senza incidenti di rilievo

Sei giovani tra i 15 e i 17 anni hanno invaso il campo da gioco poco dopo il fischio d'inizio con striscioni e cartelli per sensibilizzare in vista dello sciopero per il clima

BERNA - La finale di Coppa Svizzera di calcio tra FC Basilea e FC Thun si è svolta senza incidenti di rilievo oggi a Berna. Lungo il percorso che dalla stazione di Ostermundigen porta allo Stade de Suisse, alcuni tifosi della squadra bernese a volto coperto hanno lanciato pietre su un auto della polizia, infrangendo il lunotto.

Nient'altro da segnalare, fuori dallo stadio, a parte l'uso di materiale pirotecnico e qualche petardo, secondo quanto indicato dalle forze dell'ordine.

All'interno sei giovani tra i 15 e i 17 anni hanno invaso il campo da gioco poco dopo il fischio d'inizio con striscioni e cartelli per sensibilizzare in vista dello sciopero per il clima. I sei sono stati portati via dal servizio di sicurezza e liberati poco dopo.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-16 15:26:29 | 91.208.130.87