Keystone, archivio
+ 3
SUPER LEAGUE
22.11.2019 - 07:000
Aggiornamento : 12:12

Esame fanalino di coda per il Lugano: a Thun bisogna vincere

I bianconeri se la vedranno contro l'ultima della classe. In Challenge League il Chiasso cerca il terzo successo consecutivo

THUN - Il Lugano sarà di scena a Thun in occasione del 15esimo turno di Super League.

Dopo la sosta dedicata alle nazionali riparte dunque il campionato, con Bottani e compagni che dovranno cercare di non fallire il delicato appuntamento sul sintetico dei bernesi. La compagine bianconera – reduce dal pesante 0-3 casalingo rimediato con il Basilea – dovrà infatti cercare in tutti i modi di cogliere un successo che sarebbe fondamentale ai fini della classifica. I ragazzi di Jacobacci (13 punti) affronteranno infatti il fanalino di coda Thun che dista soltanto quattro lunghezze (9) e una sconfitta permetterebbe alla squadra dell'Oberland di accorciare il distacco e di avvicinarsi in maniera pericolosa nella graduatoria. 

Per l'occasione il tecnico della formazione ticinese – che punta al secondo successo in campionato da quando siede sulla sua nuova panchina, dopo il 2-1 dell'esordio maturato sul campo del Lucerna – potrà beneficiare dei servigi di tutti gli elementi in rosa, tranne che di capitan Sabbatini, Rodriguez, Crnigoj e Da Costa, tutti infortunati. Ricordiamo che la sfida d'andata, disputatasi a Cornaredo, era terminata a reti bianche (0-0).

Nel campionato cadetto il Chiasso ospita invece domani sera al Riva IV lo Stade Losanna in occasione della 15esima giornata di Challenge League. I rossoblù hanno la grande opportunità di centrare la terza vittoria consecutiva dopo il 3-2 rifilato al Losanna e il 4-1 ottenuto sul campo del Wil. Il morale del gruppo è alto e un'affermazione consentirebbe ai momò – in ultima posizione con 10 punti – di recuperare proprio sugli avversari di giornata, ottavi in classifica a pari merito con lo Sciaffusa (14).

keystone-sda.ch/ (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
GI 2 sett fa su tio
dai Lugano....da una bella vittoria ad un paregggio ed una sconfitta....ora bisogna ripartire con una vittoria !!
Indira69 2 sett fa su tio
Direi che,in primis, non bisogna assolutamente perdere;il sintetico di Thun é un campo ostico per tutti,su questo genere di campi si gioca un altro sport,chi li possiede é evidentemente avvantaggiato rispetto a chi gioca abitualmente sulla tradizionale erba,erba che resta la base di questo sport,forza Lugano!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 19:25:16 | 91.208.130.89