Immobili
Veicoli

TI.MAMMETriangolo di Pikler: alleato dell’autonomia infantile

11.07.22 - 07:00
La struttura aiuta i piccoli a sperimentare in sicurezza le proprie capacità motorie
Deposit
Triangolo di Pikler: alleato dell’autonomia infantile
La struttura aiuta i piccoli a sperimentare in sicurezza le proprie capacità motorie

Predicava la motricità libera la pediatra ungherese Emmi Pikler, ideatrice del famoso triangolo che porta il suo nome e che risulta essere lo strumento più indicato per accompagnare i bambini durante la loro crescita mentre sperimentano le proprie capacità motorie. La dottoressa Pikler aveva potuto osservare lo sviluppo motorio di molti bambini sotto i tre anni, ospiti dell’istituto per orfanelli di Budapest che dirigeva nel secondo dopoguerra. Questo le consentì di appurare che sicurezza affettiva e risorse idonee alle esigenze di un bambino consentono una piena libertà della evoluzione della sua motricità.

Ai piccoli, infatti, non serve che gli adulti insegnino loro a mettersi in piedi e a camminare, bensì che siano presenti e mostrino fiducia nei loro confronti dotandoli di strumenti utili ad una sperimentazione indipendente. Il triangolo di Pikler è esattamente questo: una struttura che aiuta il pargolo a scoprire e sperimentare le proprie capacità motorie. La struttura ha la forma di triangolo composto da una rampa e da una scala a pioli e grazie ai diversi sostegni presenti il piccolo potrà arrampicarsi rispondendo alla sua esigenza di sperimentare. Il triangolo fornisce un aiuto sicuro che sostituisce quello potenzialmente pericoloso di sedie e mobili vari, ai quali i bambini tendono ad aggrapparsi in casa.

Con il passare del tempo la struttura può essere arricchita con altre parti che permettono al pargolo di scivolare, sollevarsi e arrampicarsi. L’utilizzo del triangolo di Pikler avviene in modo del tutto spontaneo visto che avendolo a disposizione, il piccolo ne scopre autonomamente gli usi possibili mentre i genitori si limitano ad una supervisione defilata che confermerà la sicurezza affettiva per il bambino. Già dagli otto mesi, quando il pupetto di casa comincia a star seduto, il triangolo di Pikler può essere messo a sua disposizione, diventando lo strumento per tutte le sue sperimentazioni motorie dalle prove di equilibrio ai primi passi. La struttura può essere acquistata o realizzata personalmente a patto di renderla stabile e sicura.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram