SUD AMERICA
05.03.2008 - 16:440

Crisi andina, le forze armate in campo

BUENOS AIRES - Il Venezuela ha annunciato oggi che é in corso la mobilitazione delle sue forze di terra, aria e mare e che dieci battaglioni corazzati sono in movimento verso la frontiera con la Colombia, mentre si aggrava la crisi diplomatica in Sudamerica.

Ecco le forze militari in campo in Colombia, Venezuela e Ecuador, i tre Paesi coinvolti nella crisi scatenata da un attacco delle forze colombiane contro una base dei guerriglieri delle Farc in Ecuador.

- COLOMBIA. Impegnata da quasi 50 anni in un conflitto con la guerriglia e con le bande di narcotrafficanti, ha mantenuto sempre molto alto il livello delle sue forze armate al cui potenziamento, dal 2000, hanno contribuito gli Stati Uniti con vari miliardi di dollari.

Forti di 260.000 uomini, le forze colombiane hanno numerosi corpi di elite specializzati nell´attività antisovversiva nella selva, e dispongono della migliore flottiglia di elicotteri da guerra del Sudamerica, composta da circa 140 velivoli ad ala rotante di fabbricazione russa e statunitense.

Di recente Bogotà ha concluso un accordo con Israele per l´ammodernamento degli 11 aerei Kfir di cui dispone e la fornitura di altri 13 aggiornati tecnologicamente.

L´operazione di sabato contro l´accampamento delle Farc in cui é morto il ´numero due´ delle guerriglia è stata realizzata con aerei SuperTucano di fabbricazione brasiliana.

- VENEZUELA. Può dispiegare sul terreno 100.000 uomini della Forza armata nazionale (Fan), oltre a 40.000 appartenenti alla Guardia nazionale e decine di migliaia di membri della Riserva nazionale. Dispone di 80 carri armati, 120 blindati Scorpion e Dragon, decine di elicotteri ed una flottiglia di Sulhoi-30, di fabbricazione russa. Nel 2006 durante un viaggio in Russia, Chavez ha annunciato l´acquisto di aerei Mig-29 e cinque sommergibili.

Fra il 2004 ed il 2006, le spese militari venezuelane sono cresciute del 46,04% per i timori ripetutamente manifestati da Hugo Chavez di una invasione statunitense.

- ECUADOR. Le forze armate ecuadoriane sono formate da 60.000 militari di professione, molti formatisi nel lungo conflitto di frontiera con il Perù. L´aviazione è la punta di diamante del comparto militare ecuadoriano, con aerei da caccia Mirage e Kfir.

Negli ultimi tempi per l´acuirsi delle tensioni con Bogotà il governo ha dispiegato 11.000 uomini, di cui alcune migliaia di membri della polizia nazionale, alla frontiera con la Colombia.


ats/ansa

Potrebbe interessarti anche
Tags
forze
forze armate
crisi
colombia
venezuela
uomini
campo
fabbricazione
ecuador
frontiera
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-11 17:27:27 | 91.208.130.87