Depositphotos (KostyaKlimenko)
STATI UNITI
20.03.2019 - 14:120

Bitcoin in crisi nera

La quotazione attuale è dell'80% più bassa rispetto al picco di fine 2017

NEW YORK - Il periodo più buio del Bitcoin nei suoi 10 anni di vita. Tempi talmente tanto neri che anche i più ferventi sostenitori della criptovaluta stanno accantonando il sogno che diventi 'grande' e in grado di competere con le valute tradizionali. Al momento - riporta il Wall Street Journal - il loro unico obiettivo è stringere la cinghia cercando di superare il periodo nero.

I segnali del crollo dell'interesse nel Bitcoin sono ovunque. Il prezzo è sotto i 4000 dollari, l'80% in meno rispetto al picco di 19'800 dollari di dicembre 2017. Il valore del mercato delle criptovalute, incluse le sorelle del Bitcoin, è in calo dell'85% rispetto al 2018. E i volumi di scambio sulle maggiori piazze americani sono in calo da 15 mesi.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 00:50:32 | 91.208.130.86