ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Trentenne muore dopo aver partecipato ad una "Festa Covid"
In fin di vita, il ragazzo ha dichiarato: «Ho fatto un errore. Credevo fosse una bufala»
POLONIA
3 ore
La Polonia sceglie il suo presidente
I sondaggi della vigilia pronosticano un testa a testa tra il presidente uscente e il sindaco di Varsavia.
CINA
3 ore
Trema la terra a Tangshan
Il sisma di magnitudo 4.7 non ha provocato né danni, né feriti.
MONDO
3 ore
Nuovo record di casi
L'Oms lancia l'allarme e comunica pure il numero dei decessi: oltre 5'500 in un solo giorno.
ISRAELE
13 ore
Gli aiuti non arrivano, proteste in Israele
In 30mila in piazza a Tel Aviv, i manifestanti chiedono le dimissioni di Netanyahu
BOSNIA-ERZEGOVINA
15 ore
Cosa succede nei Balcani?
Nell'anniversario di Srebrenica continuano ad accelerare i contagi. In Bosnia raggiunto un nuovo picco giornaliero
REGNO UNITO
16 ore
Covid, gli inglesi si mettono a dieta
Il governo di Londra dichiara guerra all'obesità, per prevenire la seconda ondata di coronavirus
FRANCIA
16 ore
Autista ucciso per le mascherine: la Francia è sotto shock
Picchiato selvaggiamente da dei giovani a cui aveva impedito di salire sul bus. Il governo: «Punizione esemplare»
ITALIA
18 ore
Il virus rallenta in Italia
Sono 88 meno di ieri, e diminuiscono anche i decessi
GIAPPONE
19 ore
Anche i marines si ammalano di Covid
Decine di casi in una base americana a Okinawa. Le autorità giapponesi sono preoccupate
ITALIA
21 ore
Reddito di cittadinanza, beccati due "furbetti"
Un 48enne in odore di Mafia a Corleone e una 60enne che gestiva una casa di riposo a Rimini sono stati denunciati.
Dal Mondo
27.12.2001 - 18:450
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:46

CITTA' DEI BALOCCHI: L’assalto dei 30.000

Tanti sono stati i visitatori alle “Fabbriche di Natale” in piazza Cavour

CITTA' DEI BALOCCHI - Il freddo pungente di questi giorni non hanno scoraggiato comaschi e non che hanno preso d’assalto la "Città dei Balocchi", kermesse natalizia organizzata per l’ottavo anno consecutivo dal Consorzio Como Turistica. Secondo i dati diffusi in queste ore dagli organizzatori almeno 30.000 persone, infatti, hanno visitato le “Fabbriche di Natale” allestite nella centralissima piazza Cavour. A queste vanno aggiunti i circa 5.000 bambini delle scuole che hanno partecipato alle diverse iniziative di animazione. Tra le iniziative di maggior successo spicca la “Polentoteca”, dello Chalet Gabriele dove esperti cuochi hanno servito migliaia di fumanti portate di polente uncie tipiche del territorio lariano ed accompagnate da formaggi nostrani, centinaia di "tocc" e missoltini, brasato, cervo in salmì realizzate esclusivamente con prodotti tipici dell’agricoltura lariana e garantiti dal marchio “Sapori di Terra, Sapori di Lago”. Da ricordare che la “Baita dei sapori” resterà aperta fino al sei gennaio dalle 12.30 alle 23.00. Altro punto di forza si sta rivelando il “Mercato natalizio del prodotto tipico” aperto tutti i giorni fino alle 18.30 e dove i prodotti in vendita (dalle prelibatezze gastronomiche tipiche delle aziende agricole lariane come il patè di pigo e di cavedano, il pigo pressato con foglie di salvia, la mortadella stagionata, la trota affumicata e pesci vari in carpione o ancora i formaggi magri di Bellagio, il miele) alle originali produzioni artigianali in legno sono andati letteralmente a ruba “costringendo” alcuni produttori a ripristinare le scorte esaurite e a decidere di prolungare la permanenza alla Città dei balocchi anche nei prossimi giorni, mentre altri artigiani prenderanno il posto di quelli in partenza. Sarà, quindi, ancora possibile acquistare dolci nostrani, pesci tipici del lago nonché giocattoli in legno e ceramiche dipinte, oggetti in pietra e candele artistiche, mentre gli appassionati potranno avere tutte le informazioni sulla scuola di merletti di Cantù dai rappresentanti dall’Associazione ABC Merletti. Un’altra iniziativa che si avvia alla gloriosa conclusione è il “Battello dell’Euro” che ha accolto un migliaio di bambini coinvolti nei diversi momenti di gioco preposti a rendere più famigliare il rapporto con la nuova moneta che sta per entrare in circolazione. A tal proposito va detto che sono andati esauriti anche i kit da 25.000 lire messi in distribuzione alla Casetta dell’Ufficio Postale di Natale allestito in piazza Cavour. Sono ancora disponibili, invece, lo speciale annullo filatelico delle Poste della Città dei Balocchi insieme alle cartoline personalizzate e al Francobusta, il francobollo realizzato in edizione limitata e in seta di Como legato al marchio “Seri.Co”. Per quanto riguarda la mostra del presepe mondiale AVSI e quella delle “Doll’s Houses” bisogna dire che sono altri esempi di progetti che hanno terminato la propria esperienza natalizia: per la prima molti comaschi si sono portati a casa, in cambio di generose offerte uno dei bellissimi e originali presepi provenienti dalle regioni più disparate del mondo contribuendo a sostenere progetti di solidarietà a favore dei Paesi in via di sviluppo. L’esposizione all’ex Monastero di Sant’Eufemia di piccoli capolavori e di riproduzioni in miniatura di intere case e stanze è stata presa d’assalto da centinaia di appassionati cultori ed amanti di modellismo. E ancora: migliaia di bambini hanno partecipato ai percorsi di educazione civica organizzati in collaborazione con le Forze dell’Ordine: delle cinque aderenti con tutta probabilità solo Vigili del Fuoco e Polizia manterranno la propria presenza nei prossimi fine settimana fino al sei gennaio pronti a coinvolgere i piccoli visitatori in interessanti giochi che li aiutano a comprendere il valore pratico dell’attività svolta da poliziotti e pompieri. Infine da non perdere il giro sulla Giostra del ‘700 in piazza Volta e l’occasione per guardare dall’alto la città di Como grazie alla Ruota panoramica eretta ai Giardini mafalda, sul lungolago.

di Bob Decker


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 12:29:52 | 91.208.130.86