foto lettore / TiPress
BREGGIA
19.10.2019 - 13:340
Aggiornamento : 15:09

Dalla mostra di legno alle bombolette spray

Mercoledì un lato della chiesa di Cabbio è stata imbrattata

CABBIO - La fantasia. È stato questo il fattore principale che ha attirato a Cabbio, in Val di Muggio, turisti, curiosi e scolaresche. Per accendere l’attenzione sul villaggio, infatti, l’associazione Amici di Cabbio ha recentemente organizzato la mostra delle cataste di legna. Ma qualcuno sembra essersi fatto prendere troppo la mano e ha deciso di dare sfogo alla creatività… con le bombolette spray.

Così, mercoledì, su un lato della chiesa di Cabbio sono apparsi dei "graffiti", o meglio, segni sui muri. La chiesa dell'Ascensione (o di San Salvatore) è documentata sin dal 1554, ma venne ricostruita tra il 1780 ed il 1795 e consacrata nel 1818, divenendo parrocchiale nel 1821. Spetterà ora alle autorità stabilire chi è il responsabile degli atti vandalici.

Foto lettore tio/20minuti
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:24:18 | 91.208.130.89