+ 6
CABBIO
04.10.2019 - 09:290

Tra le cataste di legna arde la fantasia in Val di Muggio

Gli abitanti hanno cambiato volto al villaggio con una mostra di cataste di legna che sta attirando scolaresche, turisti e semplici curiosi

CABBIO - Un modo per accendere la curiosità attorno al villaggio della Valle di Muggio che già si fa apprezzare per i suoi lavatoi, le fontane e, in questo periodo di castagne, le graa. Ma da qualche giorno Cabbio offre qualcosa in più al visitatore con la mostra delle cataste di legna. Lo spunto iniziale arriva da Mezzano, nel Trentino, dove il paese è popolato da monumentali opere realizzate da artisti con la materia degli alberi.

In Valle di Muggio l'Associazione Amici di Cabbio ha avuto l'idea, come spiega uno dei suoi membri, Luciano Giumelli, di coinvolgere gli abitanti nella realizzazione degli originali accatastamenti. Ne sono uscite quasi trenta opere: con risultati molto originali. Una mano, per la materia prima, è giunta dall'Afor, Azienda forestale regionale di Lattecaldo. A sponsorizzare la mostra a cielo aperto, che proseguirà fino al 20 dicembre, anche la Chicco d'Oro.

Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 00:57:04 | 91.208.130.85