Keystone
GRIGIONI
24.01.2018 - 21:090

Lagarde al WEF: «Persino senza testosterone, possiamo produrre energia positiva e costruttiva»

A Davos si è svolto un panel formato da sole donne

DAVOS - Per la prima volta, a Davos (GR), è andato in scena un panel con tutte co-presidenti donne, dedicato alla parità di genere. Il dibattito si è svolto ieri, in occasione della prima giornata del World Economic Forum.

«Persino senza testosterone, possiamo produrre energia positiva e costruttiva», ha sottolineato la direttrice generale del Fondo Monetario Christine Lagarde, che ha partecipato ai lavori, sottolineando che la situazione economica è ad un «punto giusto» per «concentrarci sulla condivisione di responsabilità».

La premier norvegese Erna Solberg ha chiesto di concentrarsi sulla corruzione e sui flussi di denaro illegali ed ha chiesto di intervenire sull'uguaglianza di genere, sottolineando che «l'istruzione è il primo passo» e le ragazze devono «prenderne pienamente parte».

La direttrice generale del Cern, l'italiana Fabiola Gianotti, ha affermato che «la passione per la conoscenza e l'apprendimento è una passione condivisa per tutta l'umanità. La conoscenza scientifica non ha passaporto, nessun genere e nessun partito politico».

L'indiana Chetna Sinha, fondatrice e presidente della Mann Deshi Foundation, ha annunciato un fondo di investimento alternativo per le imprenditrici, del valore di oltre 1'200'000 euro.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 06:19:46 | 91.208.130.85