Immobili
Veicoli

GRIGIONITassista morto a Davos, due uomini in manette

13.02.22 - 16:49
Si tratta di un 54enne svizzero e di un 26enne italiano che avevano avuto una lite con la vittima.
Polizia canton Grigioni (immagine illustrativa)
GRIGIONI
13.02.22 - 16:49
Tassista morto a Davos, due uomini in manette
Si tratta di un 54enne svizzero e di un 26enne italiano che avevano avuto una lite con la vittima.
La procura ha ordinato la carcerazione preventiva dei due sospettati.

COIRA - La polizia cantonale grigionese ha arrestato due uomini a Davos, sospettati di un possibile coinvolgimento nella morte di un tassista 53enne avvenuta venerdì mattina.

Le persone arrestate sono un 54enne svizzero e un 26enne italiano, si legge in un comunicato odierno delle forze dell'ordine retiche. I due si sarebbero resi protagonisti di una lite con la vittima, che era stata trovata priva di sensi di fianco al suo taxi ed era spirata ancora sul posto.

Se la morte dell'uomo sia legata al litigio deve ancora essere chiarito dalle indagini, ha sottolineato la polizia. La procura ha ordinato la carcerazione preventiva, ma vige comunque la presunzione d'innocenza.
 
 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA