Keystone
SAN GALLO
08.01.2019 - 11:010
Aggiornamento : 14:06

Circo Knie, riuscito il crowdfunding per un nuovo tendone

498 persone hanno fatto promesse di pagamento per un totale di 254'101 franchi

RAPPERSWIL - Il campagna di crowdfunding lanciata dal Circo Knie per l'acquisto di una nuova tenda si è conclusa oggi con successo: 498 persone hanno fatto promesse di pagamento per un totale di 254'101 franchi.

«Un grande ringraziamento. La vostra fedeltà ci rende molto fieri», scrive oggi in una nota il direttore del circo Fredy Knie junior. La colletta online è durata quattro mesi ed ha permesso di superare l'obiettivo di raccogliere 250'000 franchi. Le singole donazioni vanno dai 5 franchi a diverse migliaia di franchi.

Il nuovo tendone sarà inaugurato quest'anno in occasione della centesima tournée del circo. Il Circo Knie sostituisce la sua tenda di regola ogni 8-10 anni, ha indicato a Keystone-ATS la sua portavoce Leila Zimmermann.

È tuttavia la prima volta che Knie fa ricorso al crowdfunding, nonostante una situazione finanziaria buona. Si tratta forse di un'operazione di marketing? «È anche una questione di fidelizzazione della clientela», ribatte la portavoce, rimandando a una dichiarazione di Fredy Knie junior riportata nel comunicato: «Per il nostro centenario non vi chiediamo di regalarci dei fiori, ma dei pezzi simbolici del nostro nuovo tendone».

La società Fratelli Knie Circo Nazionale Svizzero SA è controllata al 100% dalla famiglia Knie. Il circo, che ha la sua sede invernale a Rapperswil, dà lavoro a 230 persone ed è oggi nelle mani della settima generazione Knie.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-03 18:57:52 | 91.208.130.85