AvanTi
+3
ULTIME NOTIZIE AvanTI
STATI UNITI
49 min
Un nuovo record di efficienza per le celle solari
L’uso di materiali adoperati per i satelliti ha permesso di realizzare una cella solare dall’efficienza vicina al 50%
STATI UNITI
2 gior
La prima rete di trasporto autonomo al mondo
Si tratta di un corridoio autostradale di 1.100 miglia da Phoenix a Houston per i camion a guida autonoma
VIDEO
STATI UNITI
6 gior
Una “fionda orbitale” per osservare gli oggetti interstellari
Scienziati del MIT stanno sviluppando insieme alla NASA un’idea innovativa per studiare gli oggetti interstellari
STATI UNITI
1 sett
Titanato di litio per batterie a ricarica ultrarapida
Uno studio ha registrato il movimento esatto degli ioni di litio nel titanato aprendo nuove prospettive in questo campo
GIAPPONE
1 sett
Azienda giapponese testa un’auto volante con conducente
La giapponese SkyDrive ha condotto il primo test pubblico di un’auto volante con a bordo un pilota umano
MONDO
1 sett
Le incredibili piante modificate geneticamente che si illuminano
Un team di ricercatori ha creato delle piante luminose grazie al DNA di un fungo bioluminescente
ITALIA
2 sett
Scienziati decodificano il modo in cui il cervello distingue gli odori
Uno studio ha permesso di decodificare il linguaggio neurale degli odori riuscendo ad ingannare il cervello dei topi
FINLANDIA
2 sett
Idrogeno a basso costo grazie a un nuovo catalizzatore in nanotubi di grafene
Sviluppato un catalizzatore che consente le reazioni chimiche alla base della produzione dell’idrogeno a prezzi ridotti
STATI UNITI
2 sett
Elon Musk ha presentato i progressi di Neuralink
Mostrato su un maiale il funzionamento dell’impianto cerebrale in grado di connettere il cervello ad un computer
STATI UNITI
10.09.2020 - 08:000

Micrashell, la tuta tecnologica per proteggerci dai virus

Dagli Stati Uniti un progetto futuristico per tornare a socializzare senza distanziamento e al sicuro dal coronavirus

Secondo gli esperti, prima della scoperta di un vaccino efficace, le uniche armi a disposizione per proteggerci dalla diffusione del coronavirus sono il distanziamento sociale e i dispositivi di protezione individuale. Ora, una società di design americana ha ideato una tuta tecnologica a prova di virus chiamata “Micrashell”, che potrebbe essere molto utile per farci tornare a socializzare senza la necessità di mantenere la distanza dalle altre persone.
A progettare questo futuristico dispositivo è stata la Production Club, uno studio creativo multidisciplinare con sede a Los Angeles, specializzato nell’ideazione di atmosfere e installazioni immersive per l’industria musicale, tecnologica e del gaming. In attesa del brevetto, Micrashell è stata pensata appunto per permetterci nuovamente di partecipare in sicurezza ad eventi come concerti, spettacoli, festival cinematografici e manifestazioni sportive.
La stessa azienda di design, in un comunicato stampa, ha definito la tuta come un «concetto di progettazione di dispositivi di protezione individuale che consente l’interazione tra uomo e uomo in ambiente di gruppo». Inoltre, sempre secondo i suoi creatori, «Micrashell è un vestito protetto da virus, facile da controllare, divertente da indossare, disinfettabile e veloce da distribuire, che consente di socializzare senza mantenere le distanze».
Micrashell è composta da una tuta aderente e leggera che copre solo la parte superiore del corpo, guanti iper sensibili, un casco solido fatto di materiali protettivi e facili da pulire, cuciture sigillate, led luminosi, tasche specifiche per smartphone e batteria, videocamere e altri piccoli oggetti, degli speaker e un sistema di respirazione integrato. All’interno del casco, infatti, è inserita una maschera N95 con filtro anti particolato e sistema di areazione e, addirittura, un dispositivo speciale che consente di bere i drink da una cannuccia e degli ingressi specifici per poter fumare senza dover rimuovere le protezioni del viso.
Il casco è equipaggiato anche con dei microfoni per poter interagire con l’esterno tramite un sistema di comunicazione vocale wireless, basato sulla prossimità e sull’orientamento, che può essere gestito a piacimento, modificando le impostazioni sulla privacy. Inoltre, il sistema di controllo permette agli utenti di regolare individualmente l’audio esterno e di cambiare il modo in cui la propria voce viene trasmessa agli altri.
Micrashell è stata insomma sviluppata pensando al futuro del settore dello spettacolo. «Ci siamo chiesti come avremmo potuto aiutare l’industria a non morire e abbiamo pensato di dover trovare una soluzione perché le persone continuano ad uscire e continuano a far festa infischiandosene del distanziamento sociale. Con la nostra soluzione stiamo cercando di rendere gli spazi disponibili a tutti perché così lo spazio tonerebbe a dipendere solo da dove metti i piedi e non dall’obbligo di distanziamento sociale. Si avrà la possibilità di avere una connessione fisica e più emozionale con le persone intorno a noi», ha riferito alla NBC Miguel Risueno, Responsabile per le innovazioni di Production Club. L’idea di Risueno, inoltre, è che non dovrebbero essere i singoli individui a doversi munire della tuta ma i locali a noleggiarle agli spettatori e poi sanificarle dopo ogni utilizzo.

AvanTi
Guarda tutte le 6 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 08:49:57 | 91.208.130.85