Segnala alla redazione
Foto di Stefano Amber
Parco della Binn, paradiso dell'escursionismo
VALLESE
23.06.2019 - 07:000

Il Parco della Binn, uno scrigno naturale

Dal 12 al 15 luglio si rinnova il Trekking dei Walser

 

GOMS - La Valle di Binn è sorprendente. Questa valle laterale del Vallese è ricca di minerali come nessun’altra regione alpina. D’estate, Ernen ospita un festival di musica classica. Nei campi di segale di Grengiols fiorisce un tulipano selvatico unico al mondo. Niederwald, infine, è la località che diede i natali a Cäsar Ritz, il re degli albergatori.
Il Parco naturale regionale si trova nel Vallese e comprende i sei comuni di Binn, Ernen, Grengiols, Bister, Niederwlad e Blitzingen. La zona centrale del parco si trova a Binntal, una regione protetta per volontà popolare sin dal 1964 e oggi iscritta nell'inventario dei paesaggi, siti e monumenti naturali d'importanza nazionale.

La valle è mondialmente nota soprattutto per i suoi minerali. Nelle Alpi, nessun'altra regione ne è tanto ricca. Ma il parco è conosciuto anche per i suoi paesaggi naturali e culturali di grande valore, ancora oggi curati con rispetto attenzione. Esso comprende numerose cappelle e chiese, fienili e depositi considerati beni culturali di valore cantonale e nazionale. I villaggi e i loro borghi sono a loro volta talmente ben conservati da essere annoverati fra i siti di importanza cantonale e regionale. Ogni estate, Ernen si trasforma in villaggio musicale, dove si tengono luogo concerti di musica classica di livello internazionale. Il parco propone inoltre specialità culinarie che sapranno sedurre anche i palati più raffinati.

Il territorio di Binntal non è forse la destinazione turistica più conosciuta della Svizzera, ma offre vari chilometri di sentieri che invitano a scoprirne le meraviglie. In inverno potrete godere dei magnifici paesaggi innevati grazie ai diversi itinerari invernali e piste per racchette. Infine, il parco ospita la storica via di collegamento che conduce, via la romantica Twingischlucht e il Passo d'Arbola, al Parco Naturale Veglia-Devero.

Anche quest’estate avrà luogo, dal 12 al 15 luglio, il trekking di quattro giorni sui sentieri Walser dal Vallese al Ticino. Il progetto, nato nel 2012, offre l’esplorazione, su sentieri poco battuti, di parchi e villaggi. La condivisione di momenti particolari e la scoperta di specialità gastronomiche delle regioni attraversate completano il programma.


Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 
Link utile: www.viaggirossetti.ch 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-16 11:26:52 | 91.208.130.86