mobile report Segnala alla redazione
LUGANO
24.09.2018 - 09:180

Vuoi affidare il marketing ai tuoi dipendenti? Si può fare, e con efficacia: basta formarli

Ci sono molti vantaggi a realizzare le attività promozionali all'interno di un'azienda, soprattutto se piccola. Perché non chiedere a un'agenzia di trasferirvi le sue conoscenze?

 

Ogni piccola o media impresa, imprenditore, libero professionista o multinazionale che non stia facendo attività di digital marketing, non sta sfruttando la più importante opportunità a propria disposizione per raggiungere nuovi clienti e vendere i propri prodotti o servizi. Una verità ormai assodata, ragione per cui il digital marketing continua la sua corsa e vede aumentare il proprio peso nelle strategie aziendali, diventando non solo importante, ma imprescindibile, in ogni ambito economico, in Europa e nel Mondo.

Tante, tantissime sono le agenzie di marketing e comunicazione che – a ogni livello – operano con successo, supportando in modo strategico le aziende nel loro sviluppo digitale. I motivi per i quali affidarsi a un’agenzia sono tanti e spesso validi. Intanto, per le aziende che non hanno al loro interno risorse capaci di occuparsi di una materia così complessa e professionale come il digital marketing, richiedere che di questa attività si occupi del personale esterno alla propria azienda, in gergo tecnico “dare in outsourcing”, significa risparmiare tempo, perché c'è un team completo e già pronto da subito a sviluppare, condurre e seguire integralmente l’intero progetto. A patto che la scelta venga effettuata con oculatezza, l’agenzia è anche sinonimo di competenza, aggiornamento e professionalità. Infine, significa anche poter lavorare con dei progetti a termine, fissando specifici obiettivi e decidendo, passo dopo passo, come e soprattutto se continuare, riservandosi la possibilità di concludere un rapporto di collaborazione in modo flessibile.

L’efficacia di questo metodo è provata dall’espansione del mercato dei professionisti digitali, sempre più richiesti. Esistono però delle alternative allo scegliere delle agenzie, e una di queste è la formazione del personale interno alla propria azienda. A volte, specie per le microimprese e le aziende molto piccole, avere anche un solo dipendente competente in ambito digitale, con una preparazione magari non specifica e verticale, ma ricca e orizzontale, può davvero fare la differenza.

Prima di analizzare i risvolti più complessi dell’internalizzazione di queste competenze, partiamo dall’aspetto più pratico: non avere una collaborazione con un’agenzia comporta un fisiologico risparmio in termini di tempo nell’esecuzione dei task previsti. Non più progetti da approvare, e-mail per richiedere una o più modifiche, richieste di integrazione dei materiali, ma – invece – un dipendente, a disposizione quotidianamente, al quale rivolgersi in modo diretto per occuparsi dei propri progetti digitali.

Formare le risorse aziendali significa, inoltre, diventare autonomi. Appoggiarsi ad un’agenzia garantisce, come dicevamo, grande competenza e affidabilità, ma l’azienda ne resta sempre dipendente.
Avere risorse interne in grado di assolvere a questi compiti permette di guardare al futuro con maggiore libertà di azione. E con un risparmio economico, perché è vero che anche la formazione ha un costo, ma è a termine (salvo il necessario aggiornamento). Una gestione interna, che preveda al massimo l’affidamento all’esterno solo di task molto specifici per i quali sarà necessario un consulente specializzato, nel medio periodo conviene.

Dal punto di vista operativo, inoltre, un dipendente avrà una grande conoscenza dell’impresa, dei dipendenti e delle varie aree aziendali. Il digital marketing, quando funziona, non è mai indipendente, ma è collante e acceleratore dei diversi comparti dell’impresa. Nessuna agenzia potrà avere competenze pari a chi opera quotidianamente in quell’ambito, con tutti i vantaggi che ne conseguono: conoscenza dei competitor, dei potenziali clienti, del target di riferimento, delle prospettive a breve, medio e lungo termine di quello specifico mercato. Tutte informazioni in grado di orientare in modo decisivo, fondamentale e vincente un progetto di marketing. A maggior ragione, in ambito digitale, dove la comunicazione – per avere la massima efficacia – non deve essere più di massa ma specifica, quasi “one to one”.

Ad un’agenzia ci si può rivolgere non solo per affidare uno o più settori della propria area marketing, ma anche per formare il personale aziendale. Noi di Linkfloyd, infatti, per agevolare, in termini di costi, i privati, le piccole imprese e le aziende che vogliono utilizzare al meglio i loro dipendenti, eroghiamo servizi anche attraverso formazione specifica, in sede o a distanza, e impiego dedicato di personale specializzato presso i nostri clienti. Contattaci per un PREVENTIVO GRATUITO PERSONALIZZATO.

Articolo a cura di Linkfloyd Sagl, agenzia di marketing e comunicazione in Ticino.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-14 21:06:40 | 91.208.130.86