Immobili
Veicoli
Addominali ancora più scolpiti con la fitball

Health, Fitness & WellnessAddominali ancora più scolpiti con la fitball

19.05.22 - 16:05
Semplici esercizi per migliorare gli addominali usando un attrezzo comune ma allo stesso tempo a volte sottovalutato.
A-Club
Addominali ancora più scolpiti con la fitball
Semplici esercizi per migliorare gli addominali usando un attrezzo comune ma allo stesso tempo a volte sottovalutato.

Abbiamo parlato tante volte di addominali, come sono fatti, a cosa servono, perché devono essere allenati, e tanto altro. In questo nuovo articolo vogliamo soltanto consigliarvi una sequenza di esercizi con la fitball che possano aiutare a migliorare le performance funzionali ed estetiche della parete addominale o semplicemente delle varianti che potete inserire nei vostri workout.

Perché la fitball?
La fitball come attrezzo da utilizzare nell'allenamento degli addominali ha numerosi benefici e incrementa di molto la loro stimolazione durante l'esecuzione di ogni movimento. Di base utilizzare questo attrezzo permette: un angolo di lavoro (ROM) molto più ampio rispetto a eseguire lo stesso esercizio in altre condizioni (tipo a terra), un'attivazione costante del CORE nel mantenere la stabilità e il controllo di tutto il corpo durante l'esecuzione dell'esercizio su una superficie instabile, una migliore mobilità articolare dei diversi segmenti coinvolti grazie alla superficie dell'attrezzo che si adatta alla postura del soggetto, migliora la percezione del corpo e dei muscoli coinvolti durante l'esercizio, si possono eseguire diversi esercizi con differenti gradi di difficoltà e intensità (risulta quindi un attrezzo versatile sia per i principianti che per gli atleti).

Plank sulla fitball
Conosciamo già i benefici della PLANK ma quello che vi proponiamo è di provare a eseguirla con un incremento dell'instabilità e percepire che effetti avrà sulla vostra muscolatura. Eseguire la PLANK con la fitball ha come focus il mantenere il più possibile la posizione stabile e controllata, dandoci un tempo limite (30"/1'/ecc.) o lavorando all'esaurimento, avendo una parte del corpo in appoggio a terra e una sulla fitball:

    • PLANK con i gomiti e avambracci in appoggio sulla fitball e piedi a terra;
    • PLANK con mani in appoggio sulla fitball, braccia tese, piedi a terra;
    • PLANK con i piedi in appoggio sulla fitball e gomiti a terra;
    • PLANK con i piedi in appoggio sulla fitball, mani a terra, braccia tese.

Queste posizioni di base possono essere poi portate a un livello successivo provando a mantenere le stesse posizioni ma sollevando una gamba da terra o dalla fitball, lavorando quindi su tre appoggi.

Un'ulteriore evoluzione, consigliata ovviamente per gli esperti, sta nell'inserire dei movimenti dinamici di varie parti del corpo cercando di mantenere sempre l'assetto corretto del resto che rimane in appoggio a terra o sulla fitball. Alcuni esempi sono:

    • Climber con gomiti o le mani sulla fitball;
    • Climber con gomiti o mani a terra e piedi sulla fitball;
    • Jack knife con mani e gomiti a terra (esecuzione con piegamento gambe o elevazione del gluteo in alto e gambe tese).

Crunch sulla fitball
Anche un esercizio molto semplice come il CRUNCH può diventare molto più intenso ed efficace appoggiando la nostra schiena sulla fitball e mantenendo i piedi a terra con le gambe piegate con una apertura confortevole. In questa posizione di partenza possiamo provare ad eseguire:

    • CRUNCH mani alla nuca o alle spalle;
    • CRUNCH con torsione mani alla nuca o alle spalle;
    • TORSIONI del busto a braccia tese.

Questi tre semplici esercizi possono diventare ancora più intensi se andiamo a utilizzare un sovraccarico tipo un disco, una kettlebell o un palla medica.

Esercizi a terra con la fitball
Alcuni esercizi non vedono per forza l'utilizzo della fitball per creare instabilità per far lavorare di più il CORE, ma usano la palla per stimolare di più il controllo di altre parti del corpo e di altri muscoli nell'esecuzione di alcuni movimenti per amplificare comunque l'effetto sulla parete addominale Alcuni esempi:

    •  Jack knife da supino talloni sulla fitball;
    • V-up fitball;
    • TORSIONI gambe bloccando la fitball tra le gambe;
    • REVERSE CRUNCH bloccando la palla con le gambe.

Tenere la fitball con le gambe o le braccia durante l'esecuzione del movimento incrementerà il consumo energetico e la percezione dello sforzo per tutti i muscoli che dovranno da una parte eseguire l'esercizio e dall'altro mantenere la fitball in posizione.

Come sempre vi ricordiamo di chiedere al vostro trainer di fiducia prima di eseguire determinati movimenti e progressioni in modo tale da non incorrere in traumi o in spiacevoli infortuni. Fatevi assistere soprattutto se non siete sicuri della vostra condizione o soltanto per capire come e cosa inserire nei vostri workout a livello di ripetizioni, serie e tempi di recupero.

A cura di:
Brian Belloni
Massoterapista, Personal Trainer, Responsabile e Istruttore Fitness e Corsi presso il Centro A-CLUB Fitness & Wellness di Savosa

 

ULTIME NOTIZIE HEALTH, FITNESS & WELLNESS