Cerca e trova immobili

VIPÈ morto l'uomo che ispirò l'“Alfredo” di Vasco Rossi

14.02.24 - 09:44
Andrea Giacobazzi, protagonista (e antagonista) dell'iconica canzone del rocker romagnolo è spirato a 66 anni
Imago/agefotostock
Fonte Ats ans
È morto l'uomo che ispirò l'“Alfredo” di Vasco Rossi
Andrea Giacobazzi, protagonista (e antagonista) dell'iconica canzone del rocker romagnolo è spirato a 66 anni

MODENA - Addio a uno dei principali personaggi dell'universo Vasco Rossi. È morto all'età di 66 anni Andrea Giacobazzi, l'uomo che ha ispirato il celebre brano "Colpa d'Alfredo", canzone che, non a caso, nel 2017 ha aperto il concerto dei record, Modena Park.

A dare la notizia è la stampa locale.

Giacobazzi faceva parte del gruppo di amici della rockstar italiana. È deceduto per complicazioni post operatorie. Nel brano "Colpa d'Alfredo", che dà il nome al disco del 1980, Andrea Giacobazzi, alias Alfredo, viene indicato da Vasco Rossi come colui che gli aveva fatto fallire il tentativo di uscire con una ragazza conosciuta in un locale, che poi era lo Snoopy di Modena.

Lo stesso Giacobazzi in anni recenti ha raccontato la genesi di quel brano divenuto iconico col tempo: «Vasco venne da noi - le parole di 'Alfredo' - Stava a duemila per l'emozione, voleva accompagnarla a casa. Io iniziai a parlargli dicendo che, visto che doveva arrivare a Misano dove la sera avrebbe dovuto suonare, era meglio se partiva in tempo utile per non rimanere imbottigliato nel traffico. Questi erano "i discorsi seri e inopportuni che gli hanno fatto sciupare tutte le occasioni"».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE