Immobili
Veicoli

TargetQuali sono competenze di marketing più richieste dal mercato e come ottenerle

12.02.22 - 17:56
Figure specializzate per ottenere vendite, riservazioni e utili con diversi canali: ecco l’ultima ricerca di LinkedIn
Pixabay / StartupStockPhotos
Quali sono competenze di marketing più richieste dal mercato e come ottenerle
Figure specializzate per ottenere vendite, riservazioni e utili con diversi canali: ecco l’ultima ricerca di LinkedIn

Potrebbe sembrare, ai meno avvezzi, che tutto ciò che ha a che fare col marketing digitale si condensi in un unico, grande frullato di competenze simili e sovrapponibili. In questo settore - che è poi il nostro mondo di riferimento -, però, si intersecano svariate figure professionali con abilità eterogenee e profondamente specifiche e “verticali”. Profili rispetto ai quali la domanda di mercato è elevata, spesso in crescita. E questa situazione, chiaramente, equivale ad una crescita sostanziale delle opportunità per chi è in cerca di un percorso professionale.

In questo quadro, l’obiettivo del presente articolo è quello di illustrare quali, al momento, sono le professioni più richieste (e promettenti) nel segmento del marketing digitale.

 

LinkedIn: il termometro dei lavori e delle competenze più richieste dal mercato

Sulla piattaforma di networking professionale più conosciuta al mondo, infatti, sono stati pubblicati i risultati di una ricerca condotta proprio al fine di evidenziare quali siano le figure più ricercate nell’ambito del marketing e del marketing digitale.

Conseguenze della pandemia, e non solo: come si evince dagli elenchi di LinkedIn, le figure legate ai Media online e offline raccolgono interesse su base esponenziale.

Volendo stilare una classifica, le professioni che sono cresciute più rapidamente, secondo una logica YoY (Year over Year, anno su anno) sono:

    • 1. Media Coordinator (visibilità su canali tradizionali e internet)
    • 2. Search Manager (posizionamento sui motori di ricerca)
    • 3. Social Media Coordinator (utilizzo strategico dei social, livello junior-middle)

Quelle che invece si trovano già al top nella classifica delle richieste sono:

    • 1. Digital Marketing Specialist (competenze trasversali nell’utilizzo dei canali digitali per fare marketing)
    • 2. Digital Account Executive (una figura mista, tecnico-economica, che gestisca efficacemente i rapporti tra agenzie di marketing e loro clienti)
    • 3. Social Media Manager (utilizzo strategico dei social, livello avanzato-responsabile)

Attenzione a non cadere nel tranello: non è tutto oro ciò che luccica. Capita spesso, purtroppo, che chi si occupa genericamente di marketing si improvvisi esperto di digital (molto più che viceversa), creando dal nulla strategie e tattiche che non si adattano ai canali, rivelandosi così inefficaci e dispendiose per le aziende che ne fanno richiesta. Sono proprio queste ultime, per mancanza di studio, infatti, a non conoscere, spesso, le loro necessità, e a non riuscire quindi a distinguere professionisti o agenzie competenti.

Come ci insegna l’esperienza, l’improvvisazione va bene solo a teatro, e dei mestieri oggi così richiesti e rilevanti non possono essere paragonati a maschere sostituibili che si muovono in scena. In questo ecosistema, infatti, esistono attori specializzati che, con i loro ruoli, possono generare riservazioni, vendite e reputazione per piccole, medie e grandi organizzazioni.

I recruiter, ad esempio, secondo LinkedIn, sono alla ricerca continua di chi sappia creare link e fare SEO off-page, di realizzare campagne advertising (a pagamento) sui motori di ricerca, o sia in grado di impostare e utilizzare correttamente strumenti di analisi dei risultati derivanti dagli investimenti in marketing.

 

L’alternativa alla consulenza di un’agenzia: acquisire le competenze

Ma come si acquisiscono queste abilità? Come capire quale settore specifico del digital marketing sia più adatto (e utile) a noi? Come far evolvere il personale della nostra impresa in questo senso, o apprendere noi stessi?

Il mondo del digital marketing manifesta tratti di profonda complessità che vanno analizzati con competenza e serietà, soprattutto alla luce degli obiettivi che un’organizzazione si prefigge di raggiungere, nonché del mercato in cui vuol operare e delle risorse (tempo e denaro) a sua disposizione. 

Non esistono “formule magiche” sempre valide e dunque nemmeno corsi che possano fornirci, senza una previa analisi professionale e delle decisioni strategiche a essa collegate, tutto ciò che serve per garantire il successo delle attività di marketing di un’azienda, né tantomeno il giusto collocamento lavorativo nell’ambito: per questo, noi di Linkfloyd proponiamo incontri e lezioni tailor-made, nonché orientamento occupazionale e formativo nel campo del marketing e del marketing digitale.

 

Contattaci senza impegno per saperne di più, e approfitta dei co-finanziamenti della Confederazione per la formazione digitale.

 

ULTIME NOTIZIE TARGET