SEGNALACI mobile report
focus
LUGANO
05.03.2018 - 11:480
Aggiornamento 22.03.2018 - 15:38

8 Marzo a cena: ecco il menù perfetto per la Festa della Donna

Festeggiare la ricorrenza è d’obbligo: ancora meglio se in compagnia e…mangiando! Oggi vi do qualche suggerimento sui piatti da preparare

LUGANO - Donne, ragazze, bambine: è ormai arrivato il giorno dedicato a voi! In un mondo in cui sempre più passi avanti vengono compiuti per l’emancipazione e la parità tra i sessi, non possiamo che affrontare l'8 marzo con tanto ottimismo e voglia di festeggiare.

Di questo parleremo oggi: come festeggiare questa ricorrenza… a tavola! Per realizzare il menù ideale, si possono cercare tante idee a tema e cucinare una cena semplice, ma perfetta per l’occasione.

Qual è il colore che più caratterizza questa festa? Il giallo, naturalmente, il colore della mimosa. In cucina possiamo dare spazio a parecchi ingredienti che richiamino queste sfumature, tutti facilmente reperibili e utilizzabili ai fornelli. Vediamo insieme come si potrebbe strutturare – e con quali piatti – una bella cenetta per voi e le vostre amiche.

Chi ben comincia è a metà dell’opera: mai disdegnare un buon aperitivo. Quindi: aiuterà anche ad alleggerire gli animi! In termini di cocktail di benvenuto, la scelta è ovvia, ma anche classica e buona: il cocktail mimosa. Questa bevanda si realizza unendo succo d’arancia e champagne o spumante brut, a seconda delle vostre disponibilità e preferenze. Attenzione alle dosi: anche accompagnando l’aperitivo con qualche tartina, meglio limitare le quantità di alcolico a stomaco vuoto e godersi al meglio il resto della cena.

Per quanto riguarda i primi piatti, consiglierei di far ricadere la scelta su un risotto: semplice e sempre apprezzato. Potete scegliere lo zafferano, per richiamare il tema del colore e preparare un piatto molto popolare, andando sul sicuro. In alternativa, potete ricorrere al risotto mimosa: questa ricetta prevede un risotto agli asparagi con l’aggiunta, anche a scopo decorativo, di tuorlo di uova sode sbriciolato. Il verde degli asparagi ricorderà il gambo della mimosa, mentre il tuorlo sembrerà avere la stessa consistenza dei fiori.

Continuando la cena con il secondo piatto, si può procedere con un piatto leggero, ma gustoso: il pollo al curry, in alcuni casi definito anch’esso “pollo mimosa”. Questa ricetta deriva dalla tradizione gastronomica indiana ed è facilmente realizzabile in casa. Per aromatizzare la carne, infatti, è sufficiente aggiungere la spezia una volta rosolato il pollo. A cottura quasi ultimata, se volete esaltare un contrasto agrodolce, è prevista l’aggiunta di un po’ di yogurt bianco, che darà al vostro condimento una consistenza cremosa e interessante.

Per il dolce, la scelta è obbligata: torta mimosa! Questa ricetta è ormai celebre, fa capolino su molte tavole in occasione della Festa della Donna e non solo. Si tratta infatti di un dolce molto semplice, sia nel gusto che nella preparazione: consiste nel farcire uno strato di pan di spagna con della crema, per poi decorare tutta la torta con cubetti di pan di spagna. Sono questi ultimi la caratteristica principale della torta mimosa: così come i tuorli sodi sul risotto, anche questi piccoli elementi ricordano la forma e il colore del fiore delle donne per eccellenza.

Se l’8 marzo non volete occuparvi di nulla che non sia festeggiare in compagnia, toglietevi il pensiero con noi del Ciani Lugano! Per la Festa della Donna abbiamo preparato un menù esclusivo dedicato a voi. Si comincia con un calice di benvenuto, seguito da un risotto con asparagi e guanciale e da una tagliata di controfiletto, asparagi e cremoso di patate. Per finire, un dessert degno di nota: cremoso, gelato e croccante al cioccolato. 

Chi si merita tutto questo, più di voi donne?

Questa rubrica è sponsorizzata dal Ciani Ristorante Lugano.

Potrebbe interessarti anche
Tags
mimosa
festa
cena
risotto
donna
asparagi
marzo
colore
menu
piatto
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-25 11:40:47 | 91.208.130.86