Segnala alla redazione
Medicina Estetica
25.10.2019 - 12:000

Punture localizzate per battere la cellulite

La mesoterapia è un sistema valido, poco invasivo e conveniente per restare belle 

La mesoterapia è un trattamento molto utile per contrastare la cellulite oppure eliminare gli accumuli di grasso sottocutaneo. Parliamo di una terapia che prevede l’utilizzo di farmaci o sostanze omeopatiche che vengono iniettate direttamente sotto la pelle, in corrispondenza della zona da trattare.

La scelta del prodotto da iniettare varia in base alle esigenze specifiche del paziente e all’eventuale sensibilità dello stesso paziente a determinate sostanze. I medicinali possono essere iniettati con un trattamento manuale - attraverso l’utilizzo di una placca multi-ago - oppure usando una pistola meccanica capace di iniettare i farmaci con maggiore precisione e minore stress per il paziente: le punture della mesoterapia manuale, infatti, possono causare un lieve fastidio dovuto al bruciore causato dai farmaci stessi.

Ad ogni modo, la mesoterapia non provoca grande dolore e rimane una delle tecniche meno invasive per contrastare alcuni degli inestetismi più comuni della pelle. Ogni sessione dura circa 20-30 minuti e per ottenere buoni risultati sono necessari solitamente tra i 12 e i 15 interventi, con cadenza settimanale. Tra i fattori che portano molti pazienti a scegliere la mesoterapia, il fatto che questo trattamento è riconosciuto dalle principali casse malati complementari.  

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 02:32:22 | 91.208.130.85