fashionchannel
ULTIME NOTIZIE Fashionchannel
CANTONE
9 ore
Metti una sera a cena al Ristorante Paradiso
CANTONE
1 gior
Matrimonio: come allestire l’angolo per le foto
Ci spiega tutto la nostra professionista, Stefania Mauro, wedding planner presso Petali di Riso a Morbio Inferiore
SANT'ANTONINO
2 gior
La moda italiana è in piazza, a prezzi pazzi!
FASHION CHANNEL
4 gior
Benessere e salute: cosa significa per l’uomo essere dipendente dalla stimolazione visiva? 
Con Eva Sýkora (Swiss`s # 1 Tantra Expert and Sex Coach) scopriamo come risolvere le problematiche
FOTO
ITALIA
5 gior
Mango presenta la nuova campagna FW20 con Grace Elizabeth
Il marchio sottolinea l'importanza di apprezzare la semplice e piacevole routine in città.
LUGANO
1 sett
Caduta di capelli? Scopri come stanno con i test di Cr Lab Swiss
Con professionisti di Cr Lab Swiss Alcune semplici domande per sapere quale sia la salute di capelli e cuoio capelluto
MORBIO INFERIORE
1 sett
Matrimonio e curiosità: come trasformare una giornata di pioggia in un matrimonio perfetto
Ci spiega tutto la nostra professionista, Stefania Mauro, wedding planner presso Petali di Riso a Morbio Inferiore
LUGANO
1 sett
Kangol x H&M feat. Mabel: una nuova collaborazione per la Self-made Generation
Una nuova collezione con Kangol, marchio iconico di streetwear, alla quale collabora anche la cantante Mabel
CANTONE
1 sett
In Ticino sbarcano i corsi di Consulenza d'immagine
L'iniziativa è di Daniela Placentino, che da oltre vent'anni si occupa di moda e stile.
FOTO
ITALIA
2 sett
Anche Tosetti Sposa si connette
Il 1. settembre l'Atelier Tosetti Como ha presentato, a ridosso della Milano Fashion Week 2020, la nuova collezione 2021
MORBIO INFERIORE
2 sett
Matrimonio e curiosità: Guida alla scelta del porta fede
Ci spiega tutto la nostra professionista, Stefania Mauro, wedding planner presso Petali di Riso a Morbio Inferiore
CANTONE
12.08.2020 - 07:000

Capelli: il CNC migliora qualità di vita e benessere psicologico

Il CNC, il sistema di infoltimento di CRLab è stato oggetto di uno studio condotto dall’Istituto Italiano dei Tumori di Milano e dalla Onlus Salute donna.

LUGANO - Ben trovati nella nostra rubrica sui capelli. Oggi ci preme dare spazio a una notizia che nei giorni scorsi è stata al centro del tema capelli in Italia

Lo studio effettuato su pazienti oncologiche in trattamento chemioterapico ha valutato l’impatto psicologico del CNC. Ne è derivato che il sistema aiuta realmente le donne ma anche gli uomini e i più giovani affetti da tumore. Obiettivo, ora, anche secondo quanto sottolineato dalla Onlus Salute Donna, sarà quello di parlare con i decisori regionali per consentire un accesso equo a questo sistema.

Importante, infatti, per il paziente oncologico è non vedersi malato e sentirsi “come prima”, con un miglioramento complessivo del benessere e dell’immagine corporea percepita nel tempo.

Un effetto che grazie all’impiego del CNC, invece della tradizionale parrucca, consente una svolta importante specialmente per le donne colpite da alopecia da chemioterapia, che si trovano a dover fare i conti non solo con la loro patologia tumorale ma anche con il pesante impatto psicologico e sociale della perdita dei capelli

Il 47% delle donne con cancro considera la perdita dei capelli come l’aspetto più traumatico della chemioterapia. Oltre il 65% delle pazienti trattate con farmaci chemioterapici subisce l’alopecia da chemioterapia, che consiste in un insulto tossico al follicolo del capello e di conseguenza modifica l’aspetto con ricadute psicologiche rilevanti.

Il sistema protesico CNC è unico per le sue caratteristiche: resistente, performante e dotato di proprietà antibatteriche, antimicotiche e ipoallergeniche.

Nello studio effettuato il grado di soddisfazione emerso è molto elevato sia per le peculiarità del dispositivo, che guadagna 10 punti rispetto alla parrucca tradizionale (non si muove, diventa parte di sé, ti fa sentire “come prima”, non si vede e non ti fa sentire malata, buona qualità dei capelli, possibilità di recarsi dal parrucchiere e gestione non eccessiva) sia per l’assistenza (pazienza, dedizione e competenza dei professionisti di CRLab come nel centro di Via Zurigo 38 a Lugano).

 «Preservare la propria integrità fisica con l’ausilio di un dispositivo così all’avanguardia – sottolinea l’Istituto Italiano dei Tumori - dà modo alle pazienti di non provare imbarazzo in diverse occasioni e di non limitare o evitare le occasioni di vita sociale. La perdita dei capelli rappresenta forse lo stigma sociale più riconoscibile del tumore e il sistema protesico permette alle donne di mascherare la condizione che sperimentano e che è già causa di tanto disagio e sofferenza. Questo è un aiuto concreto che allevia il carico indotto dalla malattia oncologica».

«L’idea di uno studio nasce proprio da alcune nostre pazienti – sottolinea Stefano Benassi di CR Lab Insubria – Siamo realmente orgogliosi di questa risultato ottenuto, un risultato che può essere anche certificarlo da casi che abbiamo seguito e gestito direttamente presso il nostro studio di Lugano in Via Zurigo 38. Adesso il lavoro che ci attende è quello di rendere questo dispositivo disponibile a un numero sempre maggiore di persone. Lo studio ha dato risultati molto incoraggianti, vale la pena rendere fruibile e più equa possibile questa soluzione».

Per Info: 091 922 06 06

Company profile - Da quasi 50 anni la cura dei capelli è la mission di CRLab che, attraverso sistemi d'integrazione non invasivi, trattamenti e prodotti tricologici d’avanguardia pensati per i problemi di cute e capelli dell’uomo e della donna, si pone un unico obiettivo: prevenire la caduta e mantenere sano e vitale il cuoio capelluto. Per info clicca qui

fashionchannel
Guarda le 4 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 18:41:42 | 91.208.130.86