Panoramica dalla terrazza del ristorante Capo San Martino
LUGANO
09.05.2020 - 08:000
Aggiornamento : 08:41

Coronavirus: Capo San Martino, noi apriamo così

Da sempre luogo privilegiato per condividere ottimi piatti preparati da noti chef, lunedì riapre al pubblico, ma come?

Ne abbiamo parlato con Stefania Bordogna

LUGANO - Partiamo dall’ormai celebre frase pronunciata da Federico Fellini: «È più facile essere fedeli a un ristorante che a una donna». Qualcuno storcerà il naso ma in fondo è vero, chi tra noi non ha il solito bar e anche il solito ristorante. Dove ci sentiamo bene, dove l’atmosfera ci ha da subito conquistati. Sicuramente tra i vostri pensieri ci sarà il Ristorante Capo San Martino. La sua collocazione del tutto esclusiva - sul cucuzzolo del promontorio che si affaccia a capofitto sul lago di Lugano, a poche centinaia di metri da Paradiso – una vista incredibile a 180 gradi. Insomma diciamocela tutta, il posto è del tutto esclusivo, come lo hanno capito diverse celebrities che regolarmente lo frequentano, dai campioni di calcio a quelli della moto GP.

Ma lunedì 11 maggio sarà una ripartenza, fatta di regole ben precise, come il distanziamento sociale tra i tavoli e tra i collaboratori con gli avventori, ebbene Stefania Bordogna dice: «Ripartiamo lunedì, ovviamente sono giorni che stiamo preparando il locale. Il distanziamento sociale, tra l’altro di due metri tra i tavoli per noi ha come conseguenza la perdita di oltre cento posti, ma tant'é, le regole sono assolutamente condivisibili e faremo di tutto per sensibilizzare sia i collaboratori che gli avventori. La questione del sale l’abbiamo risolta con l’uso di mini dosatori usa e getta, per quanto riguarda il pane, ad ogni avventore sarà consegnato un pezzo, ovviamente sarà possibile richiedere ulteriori quantità. Molta attenzione anche per i disinfettanti, già all’entrata gli avventori potranno utilizzarli. In un certo senso disponendo di una superficie molto grande, terrazza compresa, non siamo eccessivamente penalizzati, a parte ovviamente i posti perduti».

Ma a che punto siamo con le prenotazioni?
«Strano ma vero, abbiamo già prenotazioni, e di questo siamo particolarmente felici, anzi ci tengo a ringraziare i fedeli avventori. Noi siamo pronti e faremo di tutto per attenerci alle disposizioni. Siamo sicuri che anche gli avventori lo saranno».

Company profile

Da Lugano, guardando verso Melide, si osserva sul fianco della montagna un’elegante villa. È il ristorante Capo San Martino, un buon mix tra vista mozzafiato – su Lugano, Campione d’Italia e Melide – cucina delicata e servizio accurato. Si va dall’aperitivo con ostriche a piatti di pasta, carni diverse e pizze. Il tutto accompagnato da una vasta offerta di vini sia locali, sia stranieri. In sostanza, un locale per tutti i palati e per varie occasioni. Per info clicca qui


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 03:48:25 | 91.208.130.86