archivio
ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
ATED ITC TICINO
5 ore
Autunno Digitale 2020 si accende con Visionary Day
Digital Transformation, formazione, scambio di conoscenze tra imprese, professionisti e appassionati del mondo digitale
MONDO
4 gior
Al via un fondo da due miliardi per l'energia pulita
Il fondo investirà in società che sviluppano prodotti e tecnologie per la protezione del pianeta
ATED
1 sett
Novità in casa WhatsApp
Il numero massimo di persone per chiamate vocali e videochiamate di WhatsApp raddoppia, passando da 4 a 8
ATED
1 sett
Come gestire al meglio il lavoro da remoto
In questo periodo di covid-19 abbiamo sperimentato il telelavoro con tutti i suoi pregi e le sue peculiarità
ARTICOLO SPONSOR
1 sett
Una piattaforma al servizio delle PMI svizzere
Si chiama Now Together e si propone come una vetrina online per presentate attività e annunci
ITALIA
2 sett
Alexa sale anche in auto
I clienti possono aggiungere tutte le potenzialità di Alexa alla propria auto
ICT ATED TICINO
2 sett
La tecnologia e le competenze da formare
ated-ICT Ticino invita le aziende del territorio a offrire opportunità di apprendistato
FOTO
ATED
2 sett
Anche Facebook per lo shopping online
Un aiuto per vendere sulla rete arriva anche dal colosso dei social
ATED
3 sett
Cybersecurity e COVID-19: le nuove minacce su rete
Sono in crescita in tutto il mondo gli attacchi informatici, ma ci sono alcune raccomandazioni per proteggersi
ATED
3 sett
Come essere sostenibili con la tecnologia
CBA assicura che i dispositivi a fine ciclo vengano riutilizzati invece che distrutti.
ATED
3 sett
I consumi corrono sulla rete
Valentina Pontiggia descrive i plus digitali per i commercianti
ATED ICT TICINO
01.07.2020 - 08:570

Segway addio: esce di produzione dopo 19 anni

Doveva rivoluzionare la mobilità personale, ma è stato un flop.

Il Segway ispirato alla biga romana, ma alimentato a energia elettrica e guidato con la pressione dei piedi, si appresta a porre fine alla produzione del suo originale e omonimo veicolo elettrico a due ruote. Va anche detto che il “rivoluzionario” mezzo di trasporto è stato superato a destra e forse anche a sinistra dal monopattino, soprattutto dai modelli in formato elettrico. Ma la notizia della chiusura è rimbalzata in scorsa settimana in tutto il mondo e dal 15 luglio il Segway andrà fuori produzione. Il motivo? Costava troppo ed era pericoloso. E per ironia della sorte, anche il proprietario dell’azienda era morto proprio a bordo di un Segway qualche anno fa.

Ma ripercorriamone la storia, seppur breve. Il Segway è stato lanciato nel 2001 e nelle intenzioni della casa produttrice il veicolo di auto-bilanciamento doveva rivoluzionare il trasporto personale. L’inventore è stato un ingegnere americano, Dean Kamen, che lo fece debuttare con un lancio in pompa magna, ma questo prodotto negli anni ha sempre faticato a realizzare un profitto.

Anche se elogiato pubblicamente da personaggi come Steve Jobs, molti analisti lo avevano immaginato come il veicolo ideale soprattutto perché non era inquinante.

A non farlo decollare nelle vendite sono stati principalmente il prezzo elevato, il peso di quasi 40 kili e una serie di incidenti, alcuni purtroppo anche tragici. Ad esempio, nel 2010 proprio su un Segway, durante una gita e dopo una caduta in una scarpata, è morto Jim Heselden, il miliardario britannico che pochi mesi prima aveva rilevato l’azienda. Ma qualche anno prima, nel 2003, anche l’ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush era stato vittima di un incidente e rovinosa caduta dal mezzo mentre si trovava nel Maine. Per non parlare di quando nel 2015 un cameraman a bordo di un Segway investì Usain Bolt che faceva il «giro della vittoria» sui 200 metri appena polverizzati (Bolt non si fece nulla, e anzi ci scherzò spesso), ma da spettatori vedere le sue tibie sotto il mezzo elettrico fece una certa impressione…

Al netto di questi eventi, il 15 luglio andrà fuori produzione, a 19 anni dal primo esemplare venduto. Lo ha annunciato nei giorni scorsi l’azienda cinese che nel 2015 ne ha acquisito il marchio, la Ninebot. Lo stabilimento inglese che lo produceva lascerà a casa 21 dipendenti, e del resto veniva dal Segway meno dell’1,5% dei profitti dell’azienda.

Di Segway ne sono stati complessivamente venduti circa 140.000 esemplari, ed è molto difficile che tale numero aumenti in maniera significativa da oggi al 15 luglio: decisamente pochi per un mezzo che doveva essere rivoluzionario.

Ninebot, dal canto proprio, sostiene che l'eredità del Segway resta comunque preziosa: altri mezzi per la mobilità personale, come il monopattino elettrico Ninebot S e il prototipo S-Pod (presentato all'ultimo Ces) cercheranno di far sopravvivere la nicchia.

 

CHI È ated – ICT Ticino

ated - ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino dal 1971, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, ated - ICT Ticino organizza manifestazioni e promuove innumerevoli conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated - ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio, ated – ICT Ticino si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico ed istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids a da tutte le sue altre iniziative.

archivio
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 15:41:06 | 91.208.130.89