Immobili
Veicoli
Tipress (foto d'archivio)
SVIZZERA
28.01.2022 - 17:340

«La doppia nazionalità non va revocata in caso di gravi crimini»

La Commissione delle istituzioni politiche del Nazionale ha respinto un'iniziativa di Piero Marchesi

BERNA - Chi possiede la doppia cittadinanza e commette crimini gravi contro la vita e l'integrità della persona non va privato del passaporto rossocrociato. È l'opinione della Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio nazionale (CIP-N) che respinge una iniziativa parlamentare di Piero Marchesi (UDC/TI).

Secondo Marchesi, la proposta, se applicata, permetterebbe di revocare la cittadinanza agli autori dei reati in questione e, di conseguenza, di espellerli dalla Svizzera. Lo scopo è aumentare la sicurezza nel nostro Paese.

Attualmente, secondo la Legge sulla cittadinanza (LCit), il passaporto svizzero può essere revocato a una persona che possiede anche la cittadinanza di un altro Stato se la sua condotta è di grave pregiudizio agli interessi o alla buona reputazione della Svizzera. Nell'ordinanza d'applicazione della LCit si precisano i dettagli, i reati contro la vita e l'integrità della persona non rientrano in questa categoria e non possono comportare la revoca della cittadinanza.

Per questo motivo Marchesi propone di completare la LCit per farvi rientrare i crimini gravi commessi contro la vita e l'integrità della persona. Tale misura andrebbe poi precisata dal governo per evitare misure sproporzionate.

Secondo la CIP-N, tuttavia, i crimini citati da Marchesi rientrano nell'ambito del diritto penale e non in quello della cittadinanza. Per questo motivo la sua iniziativa parlamentare va bocciata. Una minoranza propone di darvi seguito.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 3 mesi fa su tio
La doppia nazionalità dovrebbe essere revocata a tutti quelli che l'hanno non solo ai criminali.
byron2007 3 mesi fa su tio
HO DUE PASSAPORTI, MA DONO D'ACCORDO CON MARCHESI
M70 3 mesi fa su tio
quando si leggono certe cose ci si rende ancora più conto del livello di chi governa! Marchesi avanti così ..ma per gli altri è una vergogna! la Svizzera è un urinario!
seo56 3 mesi fa su tio
Vergognoso!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 20:58:38 | 91.208.130.87