Immobili
Veicoli
Unsplash / John Rose
ULTIME NOTIZIE Target
Target
1 gior
Migliorare i processi, risparmiare budget: lo stato della marketing automation in Svizzera
L’utilizzo di dati e AI pare un miraggio per le PMI, ma i benefici sono vicini e innegabili: ne parliamo con Sarah Seyr
Target
1 sett
Il nostro marketing è un buon investimento o uno spreco di soldi? Come capirlo
La risposta è nei dati, che vanno raccolti e interpretati nel modo giusto. Ci svela di più l’esperta Veronica Contini
Target
2 sett
Comunicazione politica e marketing elettorale: come “costruire” candidati, partiti e opinioni
È possibile, oggi, orientare i voti come fossero acquisti? Ecco cosa ne pensano gli esperti Longobardi, Rizzo e Motisi
Target
2 sett
La triade del marketing sanitario: specializzarsi, informare, misurare
L’esperto Carlo Finocchi ci illustra come medici e altri professionisti della salute possono acquisire nuovi pazienti.
Target
3 sett
Come costruire una ricerca di mercato: i primi passi per farlo
Valentina Romagnoni, docente SUPSI DEASS, ci spiega come e perché rilevare qualità e quantità di un pubblico obiettivo
Target
3 sett
Come rendere un’impresa sostenibile, misurarne l’impatto e fare green marketing sul serio
Consigli pratici per preservare l’ambiente e al contempo migliorare la reputazione e i risultati economici
Target
4 sett
I Reels sbarcano su Facebook: 3 trucchi per trasformarli in opportunità di business
Ecco come il noto formato per i contenuti funziona sul social più popolato, e come utilizzarlo al meglio
Target
1 mese
Percentuali in cambio di vendite: che cos’è e come funziona l’Affiliate Marketing
Credibilità, forza della community, competenze SEO: guadagnare sui ricavi altrui è possibile – ovviamente – anche online
Target
1 mese
Raggiungere giovani e ragazzi con il marketing: alla scoperta della Generazione Z
Ecco, in breve, interessi, pregi e paure che accomunano i nati intorno al 2000, tra adolescenti e giovani professionisti
Target
1 mese
La differenza tra Metaverso, AR, Filtri e Ologrammi? Questione di… realtà
Scopriamo le tipologie di realtà estesa (aumentata, virtuale, mista) e le loro potenziali applicazioni al marketing
Target
22.12.2021 - 18:230

Come sfruttare TikTok per il personal branding

Far diventare il social più amato dai giovanissimi una vetrina per mostrare le proprie competenze divertendosi

Di cosa si tratta?

Con l'emergere di nuovi professionisti del digitale, il personal branding è ormai entrato in una fase di piena maturazione. É il marketing di se stessi, l'arte di saper promuovere il proprio brand e le proprie competenze creando un'immagine professionale e commerciale unica. È fondamentale, però, individuare caratteristiche specifiche attraverso le quali avviare un processo di posizionamento che generi una marcata differenziazione dai competitors: il cosiddetto “Fattore X”, indispensabile per rivolgersi ad una nicchia di mercato e quindi per comunicarsi al meglio.

 

Cosa succede quando il personal branding incontra TikTok?

TikTok? I numeri parlano chiaro: ogni giorno il 90% degli utenti accede ai suoi contenuti trascorrendo un tempo medio superiore ai 50 minuti. Dati che palesano, soprattutto, quanto la piattaforma in questione si manifesti come una vetrina decisamente appetibile in termini di visibilità potenziale per i tuoi contenuti. Anche, chiaramente, per sviluppare strategie di auto-promozione. TikTok rappresenta, infatti, il social per eccellenza dell'intrattenimento: un ecosistema digitale in cui è possibile mettere in mostra le proprie competenze spingendo sulla leva della naturalezza e della spontaneità, senza rinunciare ad un pizzico di divertimento e di leggerezza.

 

E quindi, quale vetrina migliore per chi aspira ad incrementare la propria visibilità e a farsi pubblicità?

TikTok è veloce, immediato, di facile utilizzo, eterogeneo. Si possono imparare nuove abilità, si può raggiungere un vasto pubblico senza un particolare sforzo; si possono convertire i follower in clienti e fidelizzare i propri seguaci. Il merito di questa piattaforma è, su tutti, quello di stimolare il talento: senza paura di esporsi, ci si può sentire liberi di esprimere se stessi attraverso la pubblicazione di contenuti leggeri e divertenti, mantenendosi coerenti con la propria figura professionale e raggiungendo anche i più giovani - la Generazione Z - con un tone of voice decisamente pertinente.

 

Non sai cosa pubblicare?

Elabora un contenuto coinvolgente e interessante, ma che risponda, contestualmente, alle domande dei tuoi followers. Definisci il tuo target di riferimento con delle pubblicazioni correlate al tuo settore. Crea un tuo stile, unico e personale, con colori, caratteri, filtri e un tono di voce che rispecchino i tuoi gusti: accorgimenti indispensabili affinché il pubblico possa ricordarsi di te. Non dimenticare, poi, di aggiungere gli hashtag e i suoni che possono impattare sul potenziale virale dei tuoi video.

 

Ricordati che rappresenti il tuo brand: sii professionale, divertiti, ma soprattutto rimani te stesso.

Se vuoi dare visibilità alle tue competenze, e se quindi sei interessato a conoscere e ad approfondire le nuove frontiere del personal branding, non esitare a contattarci per una consulenza gratuita. Saremo pronti ad aiutarti ad elaborare una strategia calibrata sulle tue caratteristiche: il punto di partenza fondamentale per emergere in Rete.

Articolo a cura di Linkfloyd Sagl, agenzia di marketing e comunicazione in Ticino.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-25 06:35:59 | 91.208.130.87