pixabay.com
Medicina Estetica
06.04.2021 - 12:200

Vuoi glutei tonici? Ci pensa Attiva

Come la thermoinduzione endodermica può migliorare il tuo “lato B”

Si avvicina l’estate e la prova costume può essere superata alla grande se, oltre a perdere qualche chilo, si riesce a dare nuovo tono al proprio “lato B”. Ammazzarsi di squat, però, può non bastare per recuperare dei glutei sodi, mentre la medicina estetica ci offre una soluzione di sicuro affidamento. Parliamo di Attiva, il trattamento di thermoinduzione endodermica che realizza una ristrutturazione completa del derma di un tessuto attraverso l’azione di un controllato getto di calore.

Con Attiva il medico estetico utilizza un ago-cannula in grado di concentrare un’elevata quantità di calore in un preciso punto del corpo: quando raggiunge i 70° C, Attiva provoca la lisi cellullare degli adipociti con l’emissione dei trigligeridi negli spazi interstiziali e nella matrice extracellulare, dove poi successivamente per via linfatica vengono rimossi.

Questo processo è di fatto una liposcultura estremamente precisa attraverso cui rimodellare i glutei, ma abbassando la temperatura attorno ai 50° C il medico estetico provoca anche la produzione di nuovo collagene, sostanza che contribuisce a “tirare” la pelle e a eliminare eventuali flaccidità. Con una sola seduta, dunque, è possibile rimodellare i glutei e recuperare curve perfette.   

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-15 06:32:18 | 91.208.130.89