Segnala alla redazione
pixabay.com
Medicina Estetica
13.01.2020 - 11:530

Pappagorgia non ti temo: c’è Attiva

Come la thermoinduzione può cancellare un difetto che non si può nascondere

Non tutti gli accumuli di grasso sono uguali. Ce n’è uno in particolare che è impossibile non scorgere al primo sguardo, quando si osserva una persona: parliamo del doppio mento, un difetto che - a differenza del grasso sui fianchi o sul sedere - non si può nascondere con un indumento. Un inestetismo che può presentarsi purtroppo anche in giovane età non solo a causa di uno stato di sovrappeso, ma anche per determinati tratti somatici o perché dovuto ad una cattiva postura.

Per eliminarlo, però, si può ricorrere alla medicina estetica. Uno dei metodi più efficaci disponibili alla Medi Jeunesse di Lugano è Attiva, il trattamento di thermoinduzione endodermica che riesce ad eliminare gli accumuli di grasso grazie all’azione precisa e localizzata di un laser che produce calore in strati profondi del derma. Quando il laser di Attiva raggiunge i 70° C riesce a sciogliere gli accumuli di grasso in qualunque punto si trovino, anche sotto il mento. Il grasso verrà poi aspirato o drenato dal sistema linfatico.

Ma la thermoinduzione non si limita a eliminare il grasso: a 50° C, infatti, il laser provoca la retrazione della pelle e la produzione di nuovo collagene, consentendo alla cute del collo di tornare naturalmente elastica ed eliminando la flaccidità. Il tutto nel tempo di una singola seduta: veloce, efficace, indolore. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-24 17:25:46 | 91.208.130.89