Petali di Riso
MORBIO INFERIORE
13.12.2019 - 07:000

Matrimonio: Tutto quello che c’è da sapere sul corteo nuziale

I consigli di Stefania Mauro, wedding planner presso Petali di Riso a Morbio Inferiore

MORBIO INFERIORE - L’arrivo della sposa sul luogo della cerimonia cerimonia è il primo di tanti momenti emozionanti della giornata del matrimonio. Ecco perché, indipendentemente dal numero degli invitati, il giorno delle nozze necessita di un'accurata regia per non rischiare di trovare parenti e amici disorientati che non sanno quando e dove sedersi.

Anche in questo caso esiste qualche piccola regola del Galateo da rispettare.

Per esempio gli invitati non devono arrivare in ritardo e devono attendere l’arrivo della sposa all’interno della Chiesa o del Municipio (vietato entrare dopo la sposa!) Da ricordare che i parenti dello sposo devono sedersi a destra, mentre quelli della sposa a sinistra.

L’arrivo dello sposo è previsto 20/30 minuti prima dell’inizio della cerimonia, in modo da essere presente per accogliere l’arrivo degli ospiti. Alla sposa invece è concesso un ritardo di 15/20 minuti al massimo.

Il corteo nuziale più diffuso prevede che lo sposo faccia il suo ingresso accompagnato dalla madre, che sarà alla sua sinistra, seguito dagli invitati. La sposa invece fa il suo ingresso al braccio del padre, che sarà alla sua destra, preceduta dai paggetti e seguita dalle damigelle che le sorreggono lo strascico e spargono petali di rose. L'alternativa è quella dello sposo che attende la sposa davanti all'entrata, per poi proseguire insieme fino all'altare dove li attendono i testimoni e il Sacerdote.

Qualche piccola regola c'è anche per il corteo d'uscita. Il Galateo vuole che gli sposi escano per primi seguiti in ordine da paggetti, damigelle, genitori e testimoni, mentre gli inviati sono già all'esterno ad attenderli per i vari rituali di festeggiamento. Solitamente invece sono i genitori degli sposi ad aprire il corteo d'uscita, seguiti da parenti e amici. Gli sposi escono successivamente con i testimoni una volta terminato di firmare le formalità burocratiche.

 Qualunque sia il tipo di corteo scelto è bene ricordare che:

  • gli invitati non dovrebbero mai fermare la sposa al suo arrivo per salutarla o baciarla
  • la sposa deve camminare lentamente, con lo sguardo rivolto verso l’altare, tenendo il bouquet con la mano sinistra
  • all’arrivo sull’altare il velo deve essere alzato e i guanti, se indossati, devono essere sfilati

Company profile – Petali di Riso è uno studio di wedding planning e design che nasce nel cuore del Mendrisiotto dove realizza matrimoni su misura in tutto il territorio della Svizzera Italiana. Tutti i servizi sono completamente personalizzati per soddisfare le esigenze ed aggiungere quel tocco speciale al grande giorno. Petali di Riso é a disposizione anche per organizzare Feste di compleanno, Battesimi, Comunioni, Lauree e Feste prèmaman. Da Petali di Riso potrete trovare tutto l’occorrente per il vostro evento. Per info: clicca qui

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-29 17:26:33 | 91.208.130.87