Immobili
Veicoli

AvanTIInaugurata a Dubai la vertical farm più grande al mondo

09.09.22 - 08:00
Produrrà 2 milioni di libbre di verdure all’anno usando il 95% di acqua in meno rispetto all’agricoltura convenzionale
AvanTi
Inaugurata a Dubai la vertical farm più grande al mondo
Produrrà 2 milioni di libbre di verdure all’anno usando il 95% di acqua in meno rispetto all’agricoltura convenzionale

Nell’estate 2018, grazie a un accordo di joint venture da 40 milioni di dollari, Crop One Holdings, il vertical farm operator dietro il marchio FreshBox Farms, ed Emirates Flight Catering (EKFC), uno dei più grandi operatori di catering aerei del mondo, avevano annunciato la realizzazione a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, di Emirates Crop One (ECO 1), la fattoria verticale più grande al mondo.
Poche settimane fa, si sono ufficialmente aperte le porte dell’impianto di oltre 330 mila piedi quadrati che avrà la capacità di produrre oltre 2 milioni di libbre di verdure a foglia verde di alta qualità all’anno, utilizzando il 95% di acqua in meno rispetto ai prodotti coltivati in campo.
L’impianto idroponico ECO 1 è progettato per la produzione continua e controllata, in termini di esatta quantità di luce, acqua e nutrienti vegetali, di colture a foglia verde. Queste sono estremamente pulite, non richiedono pre-lavaggio e sono coltivate senza pesticidi, erbicidi o prodotti chimici. Alimentata dalla tecnologia e dall’infrastruttura Plants-First™ di Crop One, la fattoria funziona grazie all’utilizzo di un sofisticato sistema di AI ed è gestita da un team interno specializzato di ingegneri, informatici, agronomi e biologi esperti.
«Siamo orgogliosi di portare la tecnologia best-in-class di Crop One in questo innovativo impianto di produzione alimentare insieme al nostro partner di joint venture», ha affermato Craig Ratajczyk, CEO di Crop One. «Emirates Crop One affronterà le crescenti sfide della catena di approvvigionamento e le questioni di sicurezza alimentare, introducendo al contempo milioni di nuovi consumatori ai vantaggi dei prodotti coltivati verticalmente. La nostra missione è coltivare un futuro sostenibile per soddisfare la domanda globale di cibo fresco e locale, e questa nuova vertical farm è la manifestazione di tale impegno».
La posizione della struttura, vicino all’aeroporto internazionale Al Maktoum al Dubai World Central, consentirà una consegna rapida di prodotti freschi entro poche ore dalla raccolta, mantenendo il valore nutrizionale del cibo e riducendo le emissioni di carbonio associate al trasporto. Tutti i prodotti coltivati all’interno, tra cui lattuga, rucola, insalate miste e spinaci, saranno disponibili sia sui voli Emirates e di altre compagnie aeree che, per i consumatori locali, sugli scaffali dei supermercati con il marchio Bustanica.
«Emirates Flight Catering guarda costantemente all’innovazione e ai modi per migliorare la nostra produttività, la qualità dei prodotti e dei servizi. Investendo per costruire e gestire la più grande struttura di agricoltura verticale del mondo, assicuriamo la nostra catena di approvvigionamento di verdure fresche di alta qualità e di provenienza locale, riducendo significativamente il nostro impatto ambientale», ha dichiarato Saeed Mohammed, CEO di Emirates Flight Catering.
La realizzazione di questa innovativa fattoria verticale, dunque, contribuirà in maniera sostanziale allo sviluppo di un’agricoltura più sostenibile e alla riduzione della CO2 dovuta al trasporto degli alimenti, in particolare in una città come Dubai dove il 90% dei prodotti freschi viene importato dall'Europa o da altre zone del mondo.

ULTIME NOTIZIE AVANTI