Deposit
TI.MAMME
30.07.2021 - 10:490

Bambini e smartphone: come evitare dipendenza e problemi di salute

Le raccomandazioni dei pediatri per un uso corretto dei dispositivi elettronici da parte dei piccoli

I bambini moderni crescono a pane e tecnologia, tanto da rendere internet e i dispositivi con i quali si connettono, la dimensione della propria quotidianità. Il rischio è che la tecnologia finisca per diventare una sorta di ossessione per i piccoli o, comunque, una realtà alla quale diventa impossibile rinunciare, soprattutto se gli stessi genitori si ritrovano ad assecondare questa abitudine quotidiana facendo diventare i dispositivi tecnologici una forma di baliaggio poco salutare. Eppure sono così tranquilli i bambini quando giocano sullo smartphone o guardano video e cartoons sul tablet! Talmente tranquilli e assorti che quasi dispiace distrarli. L’eccessivo tempo di utilizzo in particolar modo del cellulare rischia di creare dipendenza che, in tenera età, può causare problemi di salute e comportamentali piuttosto seri.

Come regolare l’uso dei dispositivi tecnologici affinché non diventino un problema reale? Quando l’uso del cellulare diventa un’esigenza dei genitori per poter contattare in qualsiasi momento i propri figli, è bene che esso sia un dispositivo senza accesso ad internet e che vengano fissate delle regole per il suo utilizzo, con relative conseguenze in caso di mancato rispetto. Il parental control attivato sul cellulare dei figli rimane un ottimo paracadute, così come il controllo del tempo di utilizzo. Ai più grandi, invece, è opportuno parlare chiaramente dei rischi legati all’uso dello smartphone, mettendoli in guardia e confermando la disponibilità assoluta ad aiutarli in caso di dubbi o timori.

In linea di massima, i pediatri raccomandano alcuni comportamenti utili ad evitare abusi e dipendenza. Prima dei due anni, per esempio, smartphone e tablet non devono essere concessi ai bambini che crescendo non dovranno mai utilizzarli a tavola o prima di andare a nanna. Fino a 5 anni l’uso quotidiano dei dispositivi deve essere al massimo di un’ora e due tra i 5 e gli 8 anni. Vietati video e giochi dal contenuto violento così come l’uso di tablet o smartphone per distrarre o calmare i piccoli, mentre possono essere utili alcune app da usare con mamma e papà.  

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 07:31:13 | 91.208.130.87