Segnala alla redazione
IL TRATTAMENTO
27.04.2018 - 14:000

Dermoabrasione laser contro le macchie solari

Il laser ad Erbium consente di cancellare le discromie segno dell’età 

 

Le macchie solari sono una delle conseguenze più sgradevoli e problematiche dell’invecchiamento: parliamo di un segno inequivocabile dell’età, impossibile da nascondere a dovere con il make-up. Per eliminarle, la medicina estetica può ricorrere alla dermoabrasione effettuata con il laser ad Erbium: si tratta di una tecnologia avanzata, totalmente indolore, che permette di restituire elasticità alla pelle e di eliminare macchie e segni del tempo senza dover effettuare un vero e proprio intervento chirurgico.

Questa tecnologia punta sull’abrasione cutanea: il laser ad Erbium, in pratica, elimina le cellule più vecchie sulla superficie della pelle, lasciando spazio alle più giovani, provocando una rivitalizzazione della pelle. La “sostituzione” delle cellule epiteliali non è l’unico effetto della dermoabrasione che stimola i fibroblasti, attivando la produzione di nuovo collagene e di fibre elastiche: tale processo causa un rassodamento della pelle che non si esaurisce con la seduta del trattamento, ma prosegue nei giorni successivi.

La riepitelizzazione causata dalla dermoabrasione cancella dunque le macchie senili e dona una nuova luminosità al volto. Con una terapia di tre sedute, a 30 giorni di distanza l’una dall’altra, è possibile raggiungere risultati davvero strabilianti. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 12:29:17 | 91.208.130.87