Keystone / Christian Beutler
Nel 2017, il consumo globale a livello svizzero è stato dominato dal riscaldamento degli spazi (31,3 per cento)
+ 3
ENERGY CHALLENGE
13.05.2019 - 07:000

Ecco per cosa viene utilizzata la maggior parte dell’energia in Svizzera

In Svizzera, ogni anno vengono spesi circa 26,5 miliardi di franchi in energia. Per cosa utilizziamo tutta questa energia?

 

Secondo l’Ufficio federale di statistica, dal 1950 a oggi il consumo di energia è quintuplicato. La causa principale sono lo sviluppo dell’economia e la crescita della popolazione. I cambiamenti nel numero e nella dimensione delle abitazioni, dei veicoli e dei chilometri percorsi con essi nonché l’aumento della produzione industriale e delle attività nel settore edilizio hanno aumentato notevolmente il consumo di energia. I progressi tecnologici portano a un ulteriore impiego di energia ma anche a una migliore efficienza energetica: nonostante ciò, dal 1990 il consumo di energia è aumentato dell’8 per cento.
Inoltre, poiché nello stesso periodo la popolazione residente è aumentata di circa un quarto, il consumo pro-capite è aumentato del 14 percento.

Tra il 1950 e il 1960, l’enorme crescita del fabbisogno di energia ha trovato una risposta nei prodotti derivati dal petrolio. Tali prodotti hanno man mano sostituito il carbone, che fino al 1950 dominava la scena, fino a determinare una dipendenza unilaterale dal cosiddetto “oro nero” che ha raggiunto il picco negli anni ’70: in quel periodo il petrolio copriva l’80 per cento del nostro fabbisogno energetico. Da allora, la percentuale è in continua diminuzione in Svizzera. Il petrolio viene utilizzato per produrre energia sotto forma di combustibile o carburante. Con la riduzione dell’impiego di petrolio, è aumentato l’utilizzo di carburanti e gas naturale ma anche di elettricità.

I carburanti rappresentano circa un terzo del consumo finale di energia

Secondo l’Ufficio federale dell’energia, il consumo finale di energia in Svizzera nel 2017 è diminuito dello 0,4 percento (ossia a 849 790 terajoule) rispetto all’anno precedente. Tra le cause più rilevanti troviamo le condizioni meteorologiche più miti rispetto al 2016 grazie alle quali il numero di giorni che hanno necessitato dell’attivazione dei riscaldamenti è stato inferiore. I combustibili sono il vettore energetico più diffuso con il 34,1 per cento seguiti dall’elettricità con il 24,8 per cento e dal gas con il 14 per cento. A livello svizzero, nel 2017 sono stati spesi circa 26,48 miliardi di franchi per l’energia. Le cifre relative al 2018 verranno verosimilmente pubblicate nel corso dell’estate. La serie
di fotografie in alto illustra in quali settori la Svizzera ha un fabbisogno più elevato di energia.

Entro il 2035, il consumo energetico medio pro-capite in Svizzera dovrà essere ridotto del 43 per cento. A seguito della votazione del 2017 relativa alla Strategia energetica, la Svizzera ha intrapreso una direzione precisa in merito all’energia del futuro: quest’ultima dovrà essere utilizzata in maniera efficiente e sostenibile nonché essere indipendente dai produttori esteri. L’attuazione di questa Strategia energetica non è solo compito dei grandi consumatori: necessita del sostegno di tutta la popolazione. Nell’ambito di Energy Challenge 2019 (cfr. Infobox), nei prossimi mesi verranno presentati semplici consigli per diminuire il proprio consumo personale di energia.

Energy Challenge 2019
Energy Challenge è un’iniziativa nazionale intrapresa da aziende svizzere e sostenuta da SvizzeraEnergia. Lo scopo principale è rendere la popolazione più consapevole sul tema energia e coinvolgerla nel risparmio energetico in maniera ludica. 20 Minuti, in qualità di media partner, mette in risalto il tema dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabile grazie ad approfondimenti, interviste e consigli pratici sui temi mobilità, alimentazione, apparecchi elettrici, viaggi e risanamento energetico. Tutte le informazioni relative a Energy Challenge 2019 e al concorso con premi per un ammontare di 200 000 franchi sono disponibili sull’app ufficiale per Android e iOS.

Keystone /Gaetan Bally
Guarda tutte le 9 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-25 23:48:22 | 91.208.130.87