Immobili
Veicoli

CUCINARE CON FOOBYL’oro delle Ande

04.11.22 - 07:00
Nascono sotto terra, sono ruvide, chiazzate e hanno delle forme strambe...
FOOBY
L’oro delle Ande
Nascono sotto terra, sono ruvide, chiazzate e hanno delle forme strambe...

Beh, non c’è da meravigliarsi se all’inizio si diffidasse delle patate. 5 curiosità su questo strano tubero.

piantasacra
I più antichi referti sulla patata risalgono a oltre 10.000 anni fa. In Sudamerica, più precisamente negli attuali Perù e Cile, non solo veniva coltivata, ma addirittura venerata: la chiamavano “l’oro degli Incas” e si celebravano delle feste durante il raccolto.

piantadiabolica
Quando la patata giunse in Europa, nel XVI secolo, non era vista di buon occhio. Solo col tempo ci si rese conto che non erano la pianta, le foglie o i frutti, ma solo i suoi tuberi a essere commestibili. Per i rappresentanti della chiesa era il “frutto del diavolo”, poiché non era citata nella Bibbia.

Ma quanti nomi
Il suo nome scientifico è Solanum tuberosum. Gli Incas la chiamavano papa, in Europa venne ribattezzata patata, in Italia tartifola, tartuffolo o cartuffolo (per la somiglianza al tartufo), da cui il tedesco Kartoffel. Mentre in altre lingue è conosciuta anche come “mela di terra”, come in francese pomme de terre.

pamelaanderson
Esiste persino una “Miss Potato”: Pamela Anderson. Tuttavia, non si tratta di un titolo ufficiale né dell’ex star di “Baywatch”. Bensì, della dottoressa Pamela K. Anderson, che era alla testa del “Centro Internacional de la Papa” a Lima (Perù), il più grande centro di ricerca sulla patata al mondo.

cuocofurioso
Nel 1853, in un ristorante della cittadina statunitense di Saratoga Springs (NY), un cliente si lamentò che le fette di patate fritte erano troppo spesse. L’allora cuoco George Crum, furibondo, tagliò apposta delle fette sottilissime, andò pesante col condimento e le buttò nell’olio bollente. Ed è così che sono nate le chips, o forse...

FOOBY

 

PANE DI PATATE VIOLA

Preparazione: 1 ora | Tempo totale: 3 ore e 50 min.

PER 1 PANE CI VOGLIONO

    • 400 g patate blu di San Gallo
    • acqua salata, bollente
    • 2 c. burro
    • 400 g farina bianca
    • 1½ c.no sale
    • ¼ di c.no cumino, pestato nel mortaio
    • ¼ di dado lievito (ca. 10 g), sbriciolato
    • 1 dl acqua
    • 1 c. sciroppo d’acero

Per una rostiera con coperchio (riscaldabilefino a min. 240 °C)

 

ECCO COME FARE

    1. Patate: cuocere le patate in acqua salata senza coperchio per ca. 40 min. finché si saranno ammorbidite. Scolarle, tagliarle a pezzetti, schiacciarle nel passaverdura e unire il burro.
    2. Impasto: in un recipiente mescolare la farina, il sale, il cumino e il lievito. Unire l’acqua, lo sciroppo d’acero e le patate e lavorare il tutto fino a ottenere un impasto morbido. Coprirlo e lasciarlo lievitare a temperatura ambiente per ca. 2 ore.
    3. In forno: infornare la cocotte con coperchio nella parte inferiore del forno. Preriscaldarlo a 240 °C. Togliere quindi la cocotte, rivestirla subito con carta da forno e sistemarvi l’impasto.
      Incidere la superficie formando una doppia croce. Infornare con il coperchio per ca. 30 minuti. Togliere il coperchio e finire di cuocere per altri 20 min. circa. Estrarre il pane dalla cocotte e lasciarlo raffreddare su una griglia.

Preparazione: rimuovere, se presente, il pomello in plastica presente sul coperchio. Si può chiudere il foro con un foglio di alluminio.

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

COMMENTI